Obiettivi e destinatari

Obiettivi

LaBOr nasce a seguito degli innumerevoli cambiamenti che hanno segnato il mondo del lavoro e della crescente attenzione che viene posta ai temi del benessere organizzativo e dei rischi psicosociali a livello sia europeo, ma anche nazionale e provinciale. In questa nuova ottica c’è stato un passaggio di percezione dei lavoratori, non più semplici “risorse umane” che operano per produrre beni e servizi, ma persone in relazione tra loro e con l’organizzazione.

LaBOr
si pone, in questo contesto, l’obiettivo principale di valorizzare le persone all'interno dell’Amministrazione e degli Enti locali, promuovendo e sviluppando una cultura del benessere organizzativo.

LaBOr si propone come Centro di riferimento, dove sia possibile prendere consapevolezza e discutere sull'importanza del benessere organizzativo nel e per l’organizzazione, in quanto condizione che porta numerosi vantaggi sia ai lavoratori, sia al Datore di lavoro.

Siamo consapevoli che per raggiungere uno stato di benessere organizzativo è necessario prevenire e/o intervenire sui principali rischi psicosociali, intesi come “quegli aspetti di progettazione del lavoro e di organizzazione e gestione del lavoro, e i loro contesti ambientali e sociali, che potenzialmente possono dar luogo a danni di natura psicologica, sociale o fisica” (Cox & Griffiths, 1995).

Per raggiungere gli obiettivi prefissati, LaBOr si propone come un laboratorio dove è possibile creare, condividere, migliorare e sviluppare nuove proposte relative alle tematiche del benessere organizzativo e dei rischi psicosociali.

Destinatari

LaBOr si inserisce nel contesto della Provincia di Trento proponendosi come centro di studio, riflessione, sensibilizzazione e formazione rivolto a tutti i dipendenti provinciali e degli Enti strumentali della Provincia autonoma di Trento.