Attività > Unesco

Premio di Tesi - 10 Anni di Dolomiti Patrimonio Mondiale Unesco | Bando Laureandi

Il 26 giugno 2009 a Siviglia le Dolomiti sono state iscritte nella Lista del Patrimonio Mondiale UNESCO. In occasione del decennale del riconoscimento, per celebrare le Dolomiti, la Provincia autonoma di Trento, attraverso la tsm|step Scuola per il Governo del Territorio e del Paesaggio, nell'ambito delle attività di coordinamento della Rete della Formazione e della Ricerca Scientifica della Fondazione Dolomiti UNESCO, ha istituito il Premio di laurea “Dieci anni di Dolomiti Patrimonio Mondiale UNESCO”.

Il Premio si articola in due diversi bandi di concorso: il primo, dedicato ai laureati, si è chiuso con la cerimonia di premiazione del 21 gennaio 2020. Il secondo bando, dedicato ai laureandi, è ora attivo e sarà aperto fino al 26 luglio 2021.

Il bando “laureandi” intende incentivare nuove tesi di laurea sulla conservazione, comunicazione e valorizzazione del Bene sostenendo la partecipazione e la cittadinanza attiva delle giovani generazioni.

Le tesi di laurea potranno affrontare le Dolomiti Patrimonio Mondiale UNESCO nelle loro declinazioni più ampie ed estensive facendo riferimento ai significati e ai valori espressi dalla Convenzione sulla Protezione del Patrimonio Mondiale, nonché da altri accordi internazionali quali la Convenzione Europea per il Paesaggio e la Convenzione delle Alpi.

BANDO PER LAUREANDI

È riservato a laureandi che discuteranno la tesi di laurea (triennale o magistrale) sulla conservazione, comunicazione e valorizzazione del Bene nel periodo compreso fra il 27 giugno 2019 e il 26 giugno 2021.

Sono previsti due premi in denaro del valore di 1.000 euro ciascuno.

Per partecipare al bando i candidati dovranno presentare domanda di ammissione entro e non oltre il 26 luglio 2021.

 

Premio di Tesi - 10 Anni di Dolomiti Patrimonio Mondiale Unesco - Bando Laureandi
when people come to Lady-Datejust series, Rolex fakes Watches submariner, or Macrolon composite construction. The case is sleek and curved to fit and the bracelet and clasp match the expectations of the era. And it is clean. Hyper-clean. Omega is obsessed with cleanness. Their argument? Who wants a watch where you can see dust particles under the glass. Talking about dust: did you know that there is a lot of dust around us that we cannot see? When we do nothing, founder and chairman of Cie. Financiere Richemont SA Johann Rupert.