Attività >

Corso addetti e dirigenti bonifica materiali contenenti amianto

Obiettivi

Assicurare la specifica formazione ai lavoratori esposti o potenzialmente esposti a polveri contenenti amianto, in particolare consentire loro di acquisire le conoscenze e le competenze necessarie in materia di prevenzione e di sicurezza sul lavoro e nello specifico per quanto riguarda:

  1. le proprietà dell'amianto ed i suoi effetti sulla salute;
  2. i tipi di prodotti o materiali che possono contenere amianto;
  3. le operazioni che possono comportare un'esposizione all'amianto e l'importanza dei controlli preventivi per ridurre al minimo tale esposizione;
  4. le procedure di lavoro sicure, i controlli e le attrezzature di protezione;
  5. la funzione, la scelta, la selezione, i limiti e la corretta utilizzazione dei DPI delle vie respiratorie;
  6. le procedure di emergenza;
  7. le procedure di decontaminazione;
  8. l'eliminazione dei rifiuti;
  9. la necessità della sorveglianza medica.

Destinatari

Il corso si rivolge alle imprese iscritte alla sezione speciale dell'albo gestori ambientali, categoria 10A (smaltimento amianto compatto) e 10B (smaltimento amianto friabile) istituito secondo l'art. 212 del D.Lgs. 152 del 2006 e che in concreto effettuano lavori di rimozione e bonifica dei materiali contenenti amianto.

Il corso prevede:

un modulo base per addetti di bonifica della durata di 38 ore, comprensive di:

  • quattro giornate di lezioni teoriche in aula
  • una giornata di lezioni pratiche e di laboratorio applicativo di addestramento per addetti rimozione
  • una mezza giornata dedicata al test finale

un modulo gestionale per dirigenti di bonifica della durata di 60 ore, comprensive di:

  • quattro giornate di lezioni teoriche in aula (comuni al modulo base)
  • tre giornate di lezioni teoriche in aula (riservate ai dirigenti di bonifica)
  • una giornata di laboratorio pratico di addestramento per addetti rimozione
  • una mezza giornata dedicata al test finale

Durata

Il corso prevede due edizioni, con un massimo di 20 partecipanti per edizione;
qualora le richieste superassero le 40 iscrizioni, si valuterà l'opportunità di attivare una terza edizione autunnale;
i giorni indicati per il corso sono venerdì e sabato, tra la seconda metà di luglio e la prima metà di settembre 2021.

Programma

Modulo base per addetti di bonifica | 38 ore

1 giornata | venerdì 23 luglio 2021| AULA tsm
09.00-13.00 | Aula | Introduzione generale | docente: dott. Marcello Cestari- PAT direttore Ufficio Sicurezza negli ambienti di lavoro;
(articolazione del corso e introduzione; il Decreto 81/2008; la sicurezza sul luogo di lavoro; ruoli e livelli di responsabilità, l'ambiente di lavoro; la valutazione dei rischi; misure di prevenzione e protezione; il sistema istituzionale della SSL)
14.00-18.00 | Aula | Rischi lavori edili | geom. Stefano Farina
(i rischi di caduta dall'alto; misure di prevenzione e protezione; opere provvisionali e ponteggi; scale; sistemi anticaduta; i rischi elettrici, elettrocuzione da contatto con parti in tensione e da contatti indiretti)

2 giornata | sabato 31 luglio 2021| AULA tsm
09.00-13.00 | Aula | Gestione del rischio su macchine ed attrezzature | docente: dott. Marcello Cestari
(requisiti di sicurezza su macchine ed attrezzature; misure tecniche e misure organizzative; formazione ed utilizzo di macchine da cantiere, sollevatori, piattaforme aeree, gru su autocarro e attrezzature intercambiabili)
14.00-17.00 | Aula | Controllo sanitario | docente: dott. Francesco Pizzo – dirigente medico Dipartimento Prevenzione APSS
(aspetti sanitari correlati all'esposizione di amianto; malattie e dati epidemiologici; effetto fumo di tabacco sul rischio di tumore al polmone; sorveglianza sanitaria)

3 giornata | venerdì 6 agosto 2021| AULA tsm
09.00-12.00 | Aula | Sistemi di prevenzione dell'amianto I parte | docente: dott. Alessandro Pedrotti - TPALL ispettore del lavoro UOPSAL APSS
(procedure di sicurezza nelle bonifiche; uso del glove bag; decontaminazione attrezzature; smaltimento e rifiuti)
13.00-16.00 | Aula | Sistemi di prevenzione dell'amianto II parte| docente: dott. Ermanno Dossi - TPALL ispettore del lavoro UOPSAL APSS
(corretto uso dei DPI; scelta dei DPI, modalità di utilizzo, conservazione e manutenzione; prove di tenuta respiratori; norme igieniche, pulizia personale e corretta alimentazione)

4 giornata | sabato 21 agosto 2021| AULA tsm
09.00-12.00 | Aula | Procedure di lavoro smaltimento | docente: dott. Ermanno Dossi
(procedure di sicurezza nei lavori su materiali compatti; allestimento e uso blocco servizi; modalità di rimozione materiali cemento amianto e vinil amianto; deposito e confezionamento rifiuti fino allo smaltimento in discarica)
13.00-16.00 | Aula | Aspetti ambientali smaltimento | docente: dott. Nicola Giovanazzi – ispettore ambientale APPA PAT
(lo smaltimento dei rifiuti contenenti amianto; classificazione rifiuti; modalità trasporto; siti adibiti a discarica; trattamento rifiuti in discarica)

5 giornata |venerdì 27 agosto 2021| Marco di Rovereto
09.00-17.00 | Marco di Rovereto | Parte pratica ed addestramento per addetti rimozione | docenti:
dott. Ermanno Dossi, dott. Nicola Giovanazzi, dott. Alessandro Pedrotti (corrette procedure di lavoro nella attività di bonifica e smaltimento; procedure di sicurezza nei lavori su materiali friabili; predisposizione dei locali da bonificare; zone confinate, aree di decontaminazione; modalità di posizionamento degli estrattori d'aria e confinamento dinamico; collaudo del confinamento)

6 giornata | sabato 11 settembre 2021| AULA tsm
9.00-13.00 | TEST FINALE IN AULA
Esaminatori: dott. Alessandro Pedrotti, dott. Marcello Cestari, dott. Nicola Giovanazzi, dott. Ermanno Dossi.

  

Modulo gestionale per dirigenti di bonifica | 60 ore

1-5 giornata | in comune al modulo per addetti

6 giornata | sabato 28 agosto 2021 | AULA tsm
09.00-12.00 | Aula | Rischi per la salute causati dall'amianto | docente: dott. Ermanno Dossi
(aspetti fondamentali normativa sull'amianto; evoluzione scientifica e tecnologica che ha portato al divieto d'uso e commercializzazione dei prodotti contenenti amianto)
13.00-16.00 | Aula | Approfondimenti sui RISCHI FISICI nel D. Lgs.81/08 | docente: dott. Alessandro Pedrotti

7 giornata | sabato 4 settembre 2021| AULA tsm
09.00-12.00 | Aula | Gestione rapporti tra le istituzioni | docente: dott. Alessandro Pedrotti
13.00-16.00 | Aula | Gestione dei Rifiuti | docente: dott. Nicola Giovanazzi
16.00-18.00 | Aula | Gestione rapporti con la Camera di Commercio

8 giornata | venerdì 10 settembre 2021| AULA tsm
09.00-13.00 | Aula | Gestione della sicurezza nell'intervento 1° parte | docente: dott. Ermanno Dossi
14.00-18.00 | Aula | Gestione della sicurezza nell'intervento 2° parte | docente: dott. Alessandro Pedrotti
(obiettivi e modalità di redazione del piano di lavoro; monitoraggio dell'inquinamento ambientale da amianto e tenuta confinamenti; modalità di preparazione zona di bonifica fino alla consegna finale; prevenzione degli incidenti)

9 giornata | sabato 11 settembre 2021| AULA tsm
9.00-13.00 | TEST FINALE IN AULA
Esaminatori: dott. Alessandro Pedrotti, dott. Marcello Cestari, dott. Nicola Giovanazzi, dott. Ermanno Dossi.

Quota di adesione

Modulo base per addetti (38 ore): Euro 260,00 a persona
Modulo per dirigenti di bonifica (60 ore): Euro 480,00 a persona

Docenti

Marcello Cestari | Ufficio sicurezza negli ambienti di lavoro | Provincia autonoma di Trento
Nicola Giovanazzi | Agenzia Provinciale Protezione Ambiente | Provincia autonoma di Trento
Alessandro Pedrotti, Ermanno Dossi, Francesco Pizzo | Uopsal - Dipartimento Prevenzione | APSS
Studio geom. Stefano Farina
Docente in definizione per i temi inerenti i rapporti con la CCIAA

Modalità di iscrizione

Per partecipare al corso occorre effettuare l'iscrizione on-line e versare la quota di partecipazione attraverso il sistema PagoPA.
La pre-iscrizione con i nomi e la mansione dei partecipanti (addetti o dirigenti di bonifica) dovrà pervenire via e-mail all'indirizzo spra@tsm.tn.itentro e non oltre il 22 luglio 2021.

Il gruppo di partecipanti sarà composto in base all'ordine di iscrizione. L'iscrizione si ritiene ultimata con il versamento della quota di partecipazione.

Le iscrizioni sono aperte fino al raggiungimento di un massimo di 40 partecipanti (20 per ognuna delle due edizioni programmate). Qualora le domande superino il numero di posti disponibili, sarà progettata una terza edizione del corso che si svolgerà nei mesi autunnali.

La quota di partecipazione al corso comprende

Le lezioni teoriche, il laboratorio pratico e di addestramento, il test finale con l'attestato di abilitazione per addetto o dirigente di bonifica.

Test finale

L'accesso al test finale sarà consentito ai partecipanti che avranno frequentato il 90% del percorso. Il superamento del test finale avverrà con un punteggio minimo di 70/100 punti, e consentirà, in base al corso seguito, l'abilitazione alle mansioni di addetto alla bonifica e di dirigente alla bonifica.

Ulteriori informazioni

PROGETTO REALIZZATO IN COLLABORAZIONE CON
Dipartimento Salute e politiche sociali / Dipartimento Lavoro e sviluppo economico della Provincia autonoma di Trento
Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari Trento
Agenzia Provinciale Protezione Ambiente Trento
Scuola Antincendi / Dipartimento antincendi e protezione civile della Provincia autonoma di Trento
Camera Commercio Industria Agricoltura Artigianato

INFORMAZIONI E ISCRIZIONE
Federica Guerra | tsm-Trentino School of Management | tel. 0461 020068 | spra@tsm.tn.it

RISERVA
La tsm-Trentino School of Management si riserva la facoltà di rinviare o annullare il percorso dandone comunicazione ai partecipanti prima della data di inizio corso e provvedendo al rimborso dell'importo ricevuto senza ulteriori oneri; La tsm sii riserva inoltre la facoltà, per esigenze organizzative, di modificare il programma, modificare la sede del corso e/o di sostituire i docenti indicati con altri docenti di pari livello professionale.

Pre-requisiti

Svolgere mansioni di addetti di bonifica o dirigenti di bonifica presso ditte iscritte alla sezione speciale dell'albo gestori ambientali, categoria 10A e 10B. Per il laboratorio pratico si richiede che ogni partecipante sia dotato di DPI personali (mascherina FFP3, guanti, occhiali di protezione, tuta in tyvek, scarpe antinfortunistiche)

Per la partecipazione al corso e al test finale è suggerita una buona comprensione della lingua italiana.