Attività >

DIALOGHI SUL DIGITALE
Progetti software e scelta delle migliori soluzioni: analisi comparativa e riuso

Articolazione e contenuti

L'Agenzia per l'Italia Digitale il 9 maggio 2019 ha pubblicato le Linee guida su acquisizione e riuso di software per le Pubbliche Amministrazioni, in linea con quanto previsto dal Codice dell'Amministrazione Digitale.

Tali Linee guida indicano alle Pubbliche Amministrazioni le modalità per la valutazione tecnica ed economica di proposte e soluzioni software presenti sul mercato per la loro eventuale adozione.

Le Linee guida hanno inoltre modificato il concetto di riuso del software, legandolo a quello di open source; vengono definite infatti nuove modalità di riuso, in particolare tra le Pubbliche Amministrazioni, e la pubblicazione del software sviluppato secondo le regole delle licenze aperte.

Contenuti
  • L'attuazione delle Linee guida su acquisizione e riuso di software per le pubbliche amministrazioni
  • Lo stato dell'arte nella Provincia autonoma di Trento
  • Domande e risposte
Interverranno
  • Guido Pera, AGID – Agenzia per l'Italia Digitale
  • Alessandro Bazziga, Dirigente Serv. ICT e Trasformazione Digitale, Provincia autonoma di Trento

 

Iscrizione online obbligatoria entro l'8 marzo 2021.
Agli iscritti saranno successivamente inviate le modalità per accedere e partecipare al webinar.

Per maggiori informazioni: progettieinnovazione@tsm.tn.it

 

CREDITI FORMATIVI PER I DIRIGENTI
Si ricorda che per ottenere il riconoscimento dei crediti formativi che permettono di permanere nell'albo dei Dirigenti, i soggetti interessati dovranno aver frequentato almeno il 70% del corso.

PROFESSIONE MANAGER 2021
Tutti gli incontri del 2021 sono validi ai fini dell'attestazione “Professione Manager 2021”, nell'ambito delle competenze digitali.

   


Il progetto Dialoghi sul Digitale aderisce a Repubblica Digitale, l'iniziativa strategica nazionale promossa dal Dipartimento per la trasformazione digitale della Presidenza del Consiglio dei ministri per contrastare ogni forma di divario digitale di carattere culturale.

Repubblica Digitale ha l'obiettivo di accompagnare il processo di trasformazione digitale con una serie di azioni di inclusione digitale finalizzate ad abbattere ogni forma di divario digitale di carattere culturale; l'iniziativa si articola in una serie di attività svolte in collaborazione con altri soggetti pubblici e privati.

La Coalizione Nazionale costituita nell'ambito di Repubblica Digitale aderisce alla Digital Skills and Jobs Coalition della Commissione Europea.

Per maggiori informazioni: https://repubblicadigitale.innovazione.gov.it/it/

DIALOGHI SUL DIGITALE<br>Progetti software e scelta delle migliori soluzioni: analisi comparativa e riuso