Iscrizioni chiuse
Attività > Relazioni e politiche di lavoro

Il Fondo Nuove Competenze in provincia di Trento

Articolazione e contenuti

Per fronteggiare i cambiamenti di questa complessa fase diventa cruciale l'acquisizione di nuove competenze o il potenziamento delle competenze già presenti in azienda.
Il Fondo Nuove Competenze, istituito dall'articolo 88 del Decreto Legge 34/2020 (Decreto Rilancio), ha la finalità di innalzare il livello del capitale umano nel mercato del lavoro offrendo ai lavoratori l'opportunità di acquisire nuove o maggiori competenze e di dotarsi di strumenti utili per adattarsi alle nuove condizioni, sostenendo le imprese nel processo di adeguamento ai nuovi modelli organizzativi e produttivi determinati dall'emergenza epidemiologica.
È importante quindi creare occasioni di approfondimento rivolte alle organizzazioni e alle associazioni di rappresentanza, ai consulenti del lavoro e agli enti di formazione al fine di supportarli nella predisposizione di piani formativi adeguati alle reali necessità delle aziende e dei lavoratori.
Questo seminario vuole pertanto illustrare le disposizioni attuative che regolamenteranno la gestione del contributo di Agenzia del lavoro ai progetti di formazione approvati da Anpal su Fondo Nuove Competenze (Deliberazione di Giunta provinciale 2089/2020).  

Il Fondo Nuove Competenze per la riqualificazione delle risorse umane e per lo sviluppo del territorio trentino 

Stefania Terlizzi, Dirigente generale Agenzia del Lavoro, Provincia autonoma di Trento 

L'Avviso pubblico Fondo Nuove Competenze: disposizioni attuative e procedure operative

Luca Aldrighetti, Dirigente Agenzia del lavoro, Provincia autonoma di Trento
Giovanna Madau, Direttrice Ufficio formazione e sviluppo dell'occupazione, Agenzia del lavoro, Provincia autonoma di Trento  

Dibattito

Conclusioni