Attività > Cultura

DIALOGHI SULLA CULTURA 2018 - L'impatto della cultura su salute e benessere

Qual è il ruolo delle attività culturali sulla salute e sul benessere individuale e collettivo?

Articolazione e contenuti

Il seminario fa parte del ciclo Dialoghi sulla cultura 2018, una serie di incontri che ogni anno proponiamo come Scuola di Management del Turismo e della Cultura, durante i quali cerchiamo di portare all'attenzione del pubblico tematiche che sono all'attenzione dei processi di management culturale a livello nazionale ed internazionale, e che possono essere di rilievo e di interesse anche per il territorio trentino.

Nello specifico in questa occasione abbiamo scelto il legame tra Cultura e Salute: numerose ricerche e studi hanno messo in luce le positive relazioni che intercorrono tra pratica culturale, salute e benessere psico-fisico sia a livello individuale che collettivo. Il tempo passato a contatto con arte e bellezza, o musica e teatro, contribuisce a innalzare la qualità della vita, a migliorare la gestione delle patologie, e lo stesso processo terapeutico può arricchirsi di nuovi approcci creativi e narrativi.

Lo scopo dell'incontro è far emergere e contestualizzare il rapporto che insiste tra i due settori (Cultura e Salute) e presentare studi, progetti e best practice a livello locale e nazionale.

Saluti istituzionali
Claudio Martinelli, Dirigente Servizio Attivita Culturali PaT
Paola Borz, Direttrice generale tsm-Trentino School of Management

Cultura e salute: un tema fondamentale della Nuova Agenda Europea per la Cultura
Pier Luigi Sacco, Direttore IRVAPP-FBK, Special Advisor Commissione Europea per il Patrimonio Culturale

Dance Well - movement research for Parkinson
Rosa Scapin, Direttrice OperaEstate Festival (www.operaestate.it/dance-well-2/)

Bellezza, natura, cura
Ugo Morelli, Responsabile scientifico Progetto Handling With Care - Arte Sella/The contemporary mountains (www.artesella.it/it/progetti-speciali/handling-with-care.html)

L'ambiente che cura: il caso dell'ospedale S. Anna di Torino
Catterina Seia, Vice Presidente Fondazione Medicina a Misura di Donna (www.medicinamisuradidonna.it), Responsabile art&health platform

Modera: Alessandra Proto, Direttrice centro OCSE per lo Sviluppo Locale, Trento

when people come to Lady-Datejust series, Rolex fakes Watches submariner, or Macrolon composite construction. The case is sleek and curved to fit and the bracelet and clasp match the expectations of the era. And it is clean. Hyper-clean. Omega is obsessed with cleanness. Their argument? Who wants a watch where you can see dust particles under the glass. Talking about dust: did you know that there is a lot of dust around us that we cannot see? When we do nothing, founder and chairman of Cie. Financiere Richemont SA Johann Rupert.