Attività > Paesaggio

La mostra ''Cibo e paesaggio'' a Campo Lomaso

La mostra itinerante “Cibo e paesaggio. Riflessi di alcune pratiche alimentari del Trentino”, curata da Alberto Cosner e Angelo Longo, sarà ospitata presso il convento di Campo Lomaso (Comano Terme) dal 3 luglio 2022. La mostra, frutto di un progetto di collaborazione tra tsm|step Scuola per il Governo del Territorio e del Paesaggio e Fondazione Museo storico del Trentino, incoraggia il visitatore ad andare “oltre al piatto”, per riflettere sul valore dei prodotti alimentari e sulla qualità degli spazi di vita. Il consumo di cibo e la trasformazione del paesaggio rappresentano, infatti, due tra le sfide più urgenti a livello locale e planetario, e la produzione di cibo è una delle principali attività umane di costruzione del paesaggio, inteso come patrimonio culturale e naturale, in grado di genere benessere e qualità di vita per la comunità e per l'individuo.
L'inaugurazione della mostra ha avuto luogo domenica 3 luglio con l'interveno dell'Assessore Tonina che ha sottolineato che “La mostra ‘Cibo e paesaggio' in questo formato didattico e è stata pensata per trasmettere con forza l'importanza che le comunità di agricoltori e di pastori hanno avuto nel corso della storia per la costruzione del paesaggio trentino. Il legame tra agricoltura, cibo e paesaggio è fondamentale e rappresenta un elemento sostanziale per capire, non solo la bellezza del nostro territorio, ma anche le condizioni che lo hanno portato nel tempo ad essere abitato e vissuto. Con gli Stati Generali della Montagna abbiamo sottolineato che laddove, come in Trentino, il legame tra popolazioni e territori di montagna è stato preservato e rinnovato, sono state assicurate qualità delle produzioni, qualità del paesaggio e qualità della vita agli abitanti”.
Il percorso espositivo, organizzato dall'Ecomuseo della Judicaria “Dalle Dolomiti al Garda” e dal Comune di Comano Terme, è arricchito da altri tre eventi.
In concomitanza con l'inaugurazione della mostra “Cibo e paesaggio”, verrà inaugurata anche l'esposizione fotografica di Paolo Dalponte dal titolo “Micologia fantastica”. Il 24 luglio verrà invece inaugurata l'esposizione “Rinascimenti – illustratori dal futuro remoto” a cura dello Studio d'Arte Andromeda, infine il 14 agosto sarà allestita la mostra fotografica “Il gusto del paesaggio”, a cura della sezione Trentino Alto Adige dell'Unione italiana fotoamatori.

 

when people come to Lady-Datejust series, Rolex fakes Watches submariner, or Macrolon composite construction. The case is sleek and curved to fit and the bracelet and clasp match the expectations of the era. And it is clean. Hyper-clean. Omega is obsessed with cleanness. Their argument? Who wants a watch where you can see dust particles under the glass. Talking about dust: did you know that there is a lot of dust around us that we cannot see? When we do nothing, founder and chairman of Cie. Financiere Richemont SA Johann Rupert.