Iscrizioni chiuse
Attività > Relazioni e politiche di lavoro

Orientamento professionale e accompagnamento al lavoro | Percorso formativo rivolto agli operatori dei centri per l'impiego coinvolti nel processo di orientamento

La scelta del lavoro rappresenta, per la quasi totalità delle persone, uno dei più importanti processi decisionali della vita. Questo processo necessita di una guida in grado di attivare informazioni utili, occasioni di ascolto, scambio e confronto. Ecco cos'è l'orientamento al lavoro: sapere dove andare quando si procede verso una meta.
Il percorso di orientamento professionale fornisce la mappa per scegliere bene il percorso di studi, di perfezionamento, di ingresso nel mondo del lavoro. L'orientamento è un processo complesso che prevede almeno tre fattori fondamentali:

  • la messa a fuoco delle proprie attitudini individuali
  • il sostegno alle motivazioni personali (desideri, interessi, sogni, ecc…)
  • l'esplorazione e la valutazione del mercato del lavoro e delle probabilità di successo

In Italia i servizi di orientamento professionale sono di competenza regionale e vengono organizzati in autonomia, prevalentemente con delega alle Province, nel sistema pubblico, mentre nel sistema privato sono di competenza delle agenzie per il lavoro accreditate.
In entrambi i casi, i servizi per l'impiego possono aiutare nell'orientamento attraverso un percorso di bilancio delle competenze con il coinvolgimento di consulenti esperti con i quali affrontare uno o più colloqui in base alle esigenze dello specifico caso. Con questi presupposti è fondamentale che i consulenti esperti possiedano un elevato grado di competenza e aggiornamento.
Il processo di orientamento diventa centrale all'interno del programma GOL, che ha tra i suoi obiettivi la differenziazione degli interventi a seconda dell'età, del livello di competenze, della complessità del bisogno, delle esigenze di conciliazione, del contesto del mercato del lavoro di riferimento, dei fabbisogni espressi dalle imprese, delle concrete opportunità occupazionali.

Obiettivi

Partendo dai presupposti sopra descritti, si intende sviluppare un percorso che permetta agli orientatori di potenziare le proprie competenze legate al ruolo e rispondere al fabbisogno degli beneficiari degli interventi offerti dai Centri per l'Impiego.

 

Articolazione e contenuti

Il percorso sarà composto da momenti frontali e laboratoriali per permettere all'intero gruppo di partecipanti di entrare totalmente nelle dinamiche proprie dell'argomento trattato.
Il percorso si svilupperà a partire dal mese di maggio 2022 e comprenderà i seguenti approfondimenti: 

Introduzione al percorso formativo

Stefania Terlizzi, Dirigente generale Agenzia del lavoro
giovedì 26 maggio | ore 9.00-10.00
aula magna Dipartimento Istruzione, via Gilli 3 piano terra - Trento

L'orientamento nel nuovo mercato del lavoro: contesto, attori coinvolti e ruolo dell'orientatore 
Etica nell'orientamento e responsabilità dell'orientatore

Massimo Ravasi, Orientatore e coach, vicepresidente ASITOR Associazione Italiana Orientatori
giovedì 26 maggio | ore 10.00-13.00 e 14.00-17.00aula magna Dipartimento Istruzione, via Gilli 3 piano terra - Trento


La skill gap analysis e orientamento verso un'adeguata formazione
Da un'idea di bilancio delle competenze alla progettazione: esposizione di casi e discussione

Cristina Crippa, Pedagogista, formatrice freelance, consulente di orientamento Career Service, Università di Bergamo, Docente a contratto nel settore dell'Organizzazione e della gestione delle risorse umane, Dipartimento di Scienze della Formazione Riccardo Massa, Università Milano Bicocca

lunedì 30 maggio | ore 9.00-13.00 e 14.30-17.30 | aula magna Tsm-Trentino School of Management, via G. Giusti 40 - Trento
e
martedì 31 maggio | ore 9.00-13.00 e 14.00-17.00 | aula magna Dipartimento Istruzione, via Gilli 3 piano terra - Trento

Collegamenti online con: 

Laura Ferrari, Responsabile del servizio Orientamento di Afol Metropolitana Milano, con particolare esperienza a favore di giovani e tematiche di genere
Simona Giacomelli, Orientatrice Senior per A&I CeLav Comune di Milano, con particolare esperienza nell'area dello svantaggio sociale
Fulvia Mentil, Career Counselor Senior per Fondazione Luigi Clerici specializzata in Outplacement presso i Servizi al Lavoro pubblici e privati accreditati


Competenze per l'occupabilità: dalla definizione alle pratiche operative

Anna Grimaldi, Dirigente di ricerca e responsabile della Struttura Inclusione Sociale e della Struttura di supporto e coordinamento tecnico-scientifico del Dipartimento Sistemi Formativi, INAPP Istituto Nazionale per l'Analisi delle Politiche Pubbliche

L'Atlante del Lavoro e delle Qualificazioni: strumento di supporto ai servizi per l'occupabilità
Giusi Montalbano, ricercatrice INAPP Istituto Nazionale per l'Analisi delle Politiche Pubbliche

giovedì 16 giugno | ore 9.00-13.00  | collegamento webinar con piattaforma Zoom

Destinatari

Il percorso è rivolto agli operatori dei Centri per l'Impiego coinvolti nel processo di orientamento.

Attestazione

Al raggiungimento del 70% della presenza sarà consegnato un attestato di partecipazione, come previsto dalle procedure di tsm.

when people come to Lady-Datejust series, Rolex fakes Watches submariner, or Macrolon composite construction. The case is sleek and curved to fit and the bracelet and clasp match the expectations of the era. And it is clean. Hyper-clean. Omega is obsessed with cleanness. Their argument? Who wants a watch where you can see dust particles under the glass. Talking about dust: did you know that there is a lot of dust around us that we cannot see? When we do nothing, founder and chairman of Cie. Financiere Richemont SA Johann Rupert.