Attività > Altri progetti

Sicurezza 5.0 - Nuovi scenari per un mondo del lavoro che cambia

Nell'ambito del progetto Salute e sicurezza sui luoghi di lavoro: “questione di” cultura, sviluppato in collaborazione con il Dipartimento sviluppo economico lavoro e ricerca della Provincia di Trento, TSM - Trentino school of management è lieta di invitarvi al seminario Sicurezza 5.0: nuovi scenari per un mondo del lavoro che cambia, un'importante occasione di riflessione e scambio sui temi della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro alla luce dei profondi cambiamenti che l'utilizzo di tecnologie digitali avanzate, quali la robotica e l'AI, stanno apportando nei processi organizzativi e produttivi delle aziende. Il seminario rappresenta uno dei primi momenti formativi previsti dal Piano di promozione e prevenzione provinciale della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro 2023-2025, un documento adottato l'anno scorso dalla Provincia di Trento il cui obiettivo principale è promuovere e garantire la salute e sicurezza dei lavoratori e il monitoraggio dei risultati.Nel corso della mattinata saranno approfondite in particolare le opportunità e le sfide che il lavoro ibrido, il lavoro tramite piattaforma digitale e la robotica, con conseguente automazione dei compiti, stanno generando nel nostro modo di lavorare quotidiano. Il lavoro ibrido, il lavoro su piattaforma digitale e la robotica rappresentano inoltre 3 delle 5 priorità in cui si articola la campagna europea «Ambienti di lavoro sani e sicuri» 2023-2025 promossa dall'Agenzia europea per la sicurezza e la salute sul lavoro, che intende sensibilizzare in merito all'impatto delle nuove tecnologie digitali sul lavoro e sui luoghi di lavoro e alle correlate sfide e opportunità in materia di salute e sicurezza sul lavoro (SSL). 

In linea con l'approccio «zero vittime» alla mortalità connessa al lavoro, con il quadro strategico dell'UE in materia di salute e sicurezza sul lavoro 2021-2027, nonché con gli obiettivi della strategia digitale europea, la campagna si prefigge di inserire la SSL all'interno del dibattito politico di più ampia portata dell'UE e prende in considerazione la dimensione di genere nonché le esigenze di specifiche categorie di lavoratori esposti a maggiori rischi. 

La campagna si articola in cinque priorità:

  • lavoro su piattaforma digitale;
  • robotica avanzata e intelligenza artificiale;
  • telelavoro;
  • sistemi digitali intelligenti;
  • gestione dei lavoratori tramite l'intelligenza artificiale.

TSM - Trentino School of Management è da poco divenuta partner ufficiale della campagna europea, insieme a numerose altre imprese e organizzazioni europee e internazionali di diversi settori,  pubbliche e private, che formano una rete di "pionieri" utile a diffondere i messaggi e le buone pratiche condivise oltre che a motivare e incoraggiare altri enti o aziende  a gestire con successo una forza lavoro in condizioni di buona salute e sicurezza. 

Articolazione e contenuti

PROGRAMMA DEL SEMINARIO

9:00-9:30 
Accoglienza e registrazione dei partecipanti

9:30-10:00
Saluti istituzionali

Assessorato Sviluppo Economico, Ricerca e Lavoro, Provincia autonoma di Trento
Marcello Cestari, Dipartimento sviluppo economico ricerca e lavoro, Provincia autonoma di Trento
Dario Uber, Direttore Unità operativa prevenzione e sicurezza ambienti di lavoro, Dipartimento di prevenzione APSS
Delio Picciani, Amministratore Delegato di TSM - Trentino School of Management

10:00 - 10:20 
Salute e sicurezza sul lavoro nell'era digitale: la campagna europea 2023-2025
Maurizio Curtarelli, Senior Research Project Manager - Prevention and Research Unit, European Agency for Safety and Health at Work (EU-OSHA)

10:20 - 11:00 
Lavoro ibrido: atipicità contrattuale e criticità nella valutazione del rischio, l'AI come strumento di prevenzione
Sara Anastasi, Ricercatrice, Dipartimento innovazioni tecnologiche e sicurezza degli impianti, prodotti e insediamenti antropici, INAIL
Laura De Angelis, Tecnologa, Dipartimento innovazioni tecnologiche e sicurezza degli impianti, prodotti e insediamenti antropici, INAIL

11:00 - 11:30
Coffee Break

11:30 - 11:50
Impatto della digitalizzazione sulla SSL: economia delle piattaforme e ambiguità contrattuale tra committenza e servizio nella gig economy
Giuditta Simoncelli, Ricercatrice presso Dipartimento innovazioni tecnologiche e sicurezza degli impianti, prodotti e insediamenti antropici, INAIL

11:50-12:20
Robotics and the automation of tasks - Opportunities & Challenges for Occupational Safety and Health
Patricia Helen Rosen, Research team lead "Physical work assistance" within the "Human Factors, Ergonomics", Federal Institute for Occupational Safety and Health (BAuA)

12:20 - 13:15 
Innovazione in Sicurezza: Esperienze Trentine
Interventi a cura di: 
prof. Riccardo CeccatoDelegato per la sicurezza nei luoghi di lavoro, Università degli studi di Trento
dott. Stefano Forti, Direttore del Centro "Digital Health and Wellbeing" FBK | Fondazione Bruno Kessler
Testimonianze di aziende trentine 

13:10-13:15 Chiusura lavori 

 

Come raggiungere la sede di Trentino sviluppo, via F. Zeni 8, Rovereto:

In auto: prendi l'uscita autostradale (A22) Rovereto Sud/ Lago di Garda Nord, continua su SP23, imbocca SS240, Bretella ai Fiori e infine la Strada Statale 12 in direzione Via Fortunato Zeni.
In treno: la nostra sede si trova a soli 3 minuti a piedi dalla stazione ferroviaria di Rovereto.

Destinatari

Il seminario è libero e gratuito, è  richiesta l'iscrizione tramite questa pagina.

Ulteriori informazioni

Per maggiori informazioni è possibile inviare una mail a: lsw@tsm.tn.it

Sicurezza 5.0 - Nuovi scenari per un mondo del lavoro che cambia Sicurezza 5.0 - Nuovi scenari per un mondo del lavoro che cambia
knock off watches