Iscrizioni chiuse
Attività > La montagna accessibile

Sport di montagna e autismo. Teoria e didattica per accogliere un diverso funzionamento

 Le iscrizioni al corso “Sport di montagna e autismo. Teoria e didattica per accogliere un diverso funzionamento” sono chiuse per esaurimento dei posti disponibili.

Contenti del riscontro e dell'apprezzamento della proposta formativa, stiamo raccogliendo ulteriori richieste di partecipazione per una seconda edizione nel 2022 (contattare Irene Moltrer: M. irene.moltrer@tsm.tn.it, T. 0461.020066).


Lo sport in montagna, per l'ambiente stesso in cui si svolge e per i momenti di inclusione che offre, è un valido strumento di miglioramento del benessere psicofisico e della qualità di vita delle persone con autismo.

I maestri di sci, snowboard e fondo, le guide alpine, gli accompagnatori di territorio e di media montagna, svolgono un lavoro molto prezioso a contatto con giovani, ai quali possono fornire importantissimi strumenti per la crescita e l'equilibrio psicofisico. Nel caso di ragazzi e adulti con disabilità, inoltre, possono essere parte del sistema di cura tessuto con passione e sensibilità intorno all'individuo, contribuendo positivamente all'integrazione sociale e allo sviluppo delle abilità personali, con benefici non solo per il singolo individuo, ma per le famiglie e la comunità.

Anche in considerazione dell'aumento della richiesta di sport inclusivo, tsm|Accademia della Montagna, in collaborazione con il Collegio Maestri di Sci del Trentino, il Collegio delle Guide Alpine - Maestri di Alpinismo della Provincia di Trento e Sportfund Fondazione per lo Sport Onlus, propone un corso di formazione dedicato ai professionisti della montagna, finalizzato ad affrontare le problematiche legate all'insegnamento alle persone con disturbo autistico.

Attraverso la presentazione generale dei principali modelli di riferimento e approcci al tema del “diverso funzionamento” della persona con autismo, ai partecipanti verranno presentati gli strumenti per poter lavorare in maniera efficace e in un contesto di sicurezza. Per ottenere i migliori risultati la metodologia di insegnamento sarà improntata alla partecipazione attiva di tutti gli iscritti

Articolazione e contenuti

Il percorso di 16 ore si articola in due giornate di lavoro in presenza.

VENERDì 19 NOVEMBRE

08.45-09.00
Saluti istituzionali e introduzione al corso

09.00-13.00
I disturbi dello spettro autistico. Il diverso funzionamento può creare disabilità?
Stefano Cainelli, psicologo e musicoterapeuta

13.00-14.00
Pausa pranzo libera

14.00-16.00
La gestione del comportamento problematico
Stefano Cainelli, psicologo e musicoterapeuta

16.00-18.00
Problemi sensoriali nelle persone con disturbi dello spettro autistico
Martina Benedetti, psicologa clinica

SABATO 20 NOVEMBRE

09.00–11.00
Le strategie di apprendimento in persone con disturbo dello spettro autistico
Martina Benedetti, psicologa clinica

11.00-12.00
La comunicazione aumentativa per l'inclusione
Stefania Tomasi, educatrice

12.00-13.00
Avviamento allo sport della persona con disturbi dello spettro autistico
Olimpia Da Ros, docente di scuola secondaria di secondo grado

13.00–14.00
Pausa pranzo libera

14.00-15.00
Avviamento allo sport della persona con disturbi dello spettro autistico
Olimpia Da Ros, docente di scuola secondaria di secondo grado

15.00 – 16.00
Autismo e snowboard: il racconto di un'esperienza sul campo
Ilenia Romeri, maestra di snowboard

16.00 – 18.00
Discussione su esempi pratici e interazione con le esperienze dei partecipanti
Olimpia Da Ros, docente di scuola secondaria di secondo grado
Ilenia Romeri, maestra di snowboard
Simone Elmi, guida alpina
Alberto Benchimol, presidente Sportfund

Destinatari

Il percorso si rivolge a maestri di sci con o senza specializzazione disabili, guide alpine e accompagnatori di media montagna. 

L'attestato di frequenza verrà rilasciato ai partecipanti che abbiano frequentato almeno il 70% del percorso.

Requisiti per la partecipazione: È richiesta l'iscrizione ai Collegi dei Maestri di Sci e delle Guide Alpine – Maestri di Alpinismo.

Modalità di iscrizione

La partecipazione al percorso è gratuita previa iscrizione online sul sito www.tsm.tn.it entro lunedì 15 novembre 2021. Il percorso prevede un numero massimo di 40 partecipanti. Le candidature, pertanto, verranno accolte in ordine temporale d'iscrizione.

Ulteriori informazioni

RISERVA

La tsm Trentino School of Management si riserva la facoltà di rinviare o annullare il percorso dandone comunicazione ai partecipanti entro 1 giorno lavorativo prima della data di inizio corso. La tsm-Trentino School of Management si riserva la facoltà, per esigenze legate all'emergenza sanitaria del Covid-19, di modificare il programma, modificare la sede del corso e/o di sostituire i docenti indicati.