Formazione e Corsi > Formazione

CIMA SICURA - Management delle imprese funiviarie

La terza edizione del corso CIMA affronta una situazione del tutto nuova, caratterizzata da una grande incertezza legata al COVID 19.
Gli impatti saranno molto importanti, in termini di procedure organizzative, di gestione della relazione con l'ospite, ma anche in termini innovazione di prodotto e di modelli di business.
Il sistema funiviario trentino dovrà affrontare una sfida inedita e complessa e il percorso formativo CIMA in questa edizione si concentrerà sulla definizione dei necessari protocolli di gestione per garantire sicurezza agli utenti e agli addetti, ma tenterà anche di ripensare modelli economici e organizzativi del sistema funiviario, per aprire nuovi orizzonti operativi.  

Articolazione e contenuti

Il percorso si articola in tre fasi

FASE 1. SICUREZZA TRENTINA
Il tema della responsabilità e sicurezza nella gestione dei servizi all'utente era già stato oggetto di lavoro nelle precedenti edizioni di Cima, ma da quest'anno si carica di nuovi significati e impone alle aziende funiviarie un ulteriore impegno nella definizione di procedure organizzative e di adeguamenti strutturali.
Le misure del contenimento del contagio investiranno diversi ambiti di operatività delle aziende, dai parcheggi alle casse, alla manutenzione, alla gestione degli accessi, alla protezione dei lavoratori.
Si prevede di realizzare un laboratorio di progettazione che consenta di definire uno standard operativo da applicare nella stagione invernale 2020/21.

FASE 2. VISION E STAGIONE 2020/21
Nella seconda fase del progetto formativo si lavorerà su possibili scenari per affrontare la stagione invernale 2020/21 in modo più consapevole ed efficiente, analizzando il comportamento dei consumatori e le previsioni di andamento del mercato, ma anche gli impatti economico-finanziari della crisi sui bilanci delle aziende e le possibili contromisure da adottare anche in termini normativi. Anche in questo caso si prevede una parte laboratoriale, nella quale interverranno alcuni esperti e rappresentanti delle aziende funiviarie, per poi declinare alcune linee guida per il comparto. 

FASE 3. LABORATORIO VERTICALE
La terza parte dell'intervento riguarderà un laboratorio progettuale “verticale” per analizzare nel dettaglio la situazione di un impresa funiviaria nell'ambito di un contesto territoriale 

Destinatari

Il percorso si rivolge a dirigenti, direttori e middle manager delle società funiviarie del Trentino (in via preferenziale alle società partecipate da Trentino Sviluppo).

Durata

Il percorso si svolge tra giugno 2020 e novembre 2020

Costi e modalità di iscrizione

Per partecipare al corso è necessario effettuare l'iscrizione online

Altro:

Il progetto è stato progettato da:
Alessandro Bazzanella: progettista, docente e consulente di attività di formazione e di ricerca-intervento
Paolo Grigolli: direttore area SMTC di tsm
Gianni Baldessari: direttore Area Impianti Turistici di Trentino Sviluppo