Formazione > competenze tecnico-specialistiche

Housing first: un modello possibile

Obiettivi

La giornata è promossa nell'ambito di un percorso formativo svolto in collaborazione con Fio.PSD (Federazione Italiana Organismi per le Persone Senza Dimora) sul fenomeno della homelessness iniziato nell'anno 2016 con la giornata formativa “conoscere il fenomeno della grave emarginazione adulta, i metodi e gli strumenti per la programmazione e la progettazione di interventi innovativi” condotta da Cristina Avonto e Michele Righetti e proseguito nel 2017 con l'evento intitolato “Housing First nello scenario europeo ed internazionale: modelli e buone pratiche di lavoro tra pubblico e privato in 5 città” condotto da Marco Iazzolino.
Il seminario si propone di illustrare le caratteristiche del fenomeno della grave marginalità adulta e degli approcci più innovativi adottati per contrastarla, entrando nello specifico di situazioni che, in ragione della loro complessità e multidimensionalità, sono difficili da riconoscere e individuare nonché dell'importanza di una presa in carico integrata nella prospettiva del lavoro di comunità e di territori accoglienti.
L'approccio Housing First alle tematiche della grave marginalità ha introdotto un'innovazione significativa  che dall'approccio tradizionale, cosiddetto a gradini, propone un approccio centrato sulla partecipazione attiva della persona e sulla sua autodeterminazione. Tale approccio, nato negli Stati Uniti e diffuso in diversi paesi europei, è stato introdotto in via sperimentale anche in Italia da FioPSD (Federazione Italiana Organismi Persone Senza Dimora), che ha promosso uno specifico network (denominato Network Housing First Italia), composto da soggetti del Terzo settore ed enti pubblici, direttamente e indirettamente coinvolti nella sperimentazione, che hanno anche collaborato col Ministero nella stesura delle “Linee guida per il contrasto alla grave marginalità adulta che riconosce il valore innovativo di tale approccio.

Articolazione e contenuti

  • Presentazione della giornata formativa
  • Senza dimora e grave marginalità adulta: l'Housing First, un approccio innovativo al contrasto del fenomeno. Principi chiave e modelli operativi
  • L'esperienza italiana del Network Housing First tra vincoli e opportunità
  • Strumenti operativi: codice ETHOS, presa incarico, scale di fedeltà e strumenti di verifica
  • Confronto e dibattito
  • Lavori di gruppo  e sintesi degli stessi
  • Presentazione lavori in plenaria e confronti sulla sostenibilità e adattabilità locale dell'approccio Housing First

Destinatari

  • Assistenti sociali
  • Responsabili dei Servizi sociali territoriali
  • Componenti del Tavolo di inclusione sociale
  • Soggetti interessati

Docenti

Paolo Molinari, Comitato Scientifico Network Housing First Italia