Formazione > Formazione

MASP - Master parenting in work and life - PERCORSO CONSULENTI ORGANIZZATIVI, DEL LAVORO, VALUTATORI FAMILY AUDIT E FUNZIONARI SINDACALI

Innovativo per contenuti e impostazione, il progetto MASP Master parenting in work and life promuove una maggiore sinergia fra vita privata e lavorativa attraverso misure conciliative che integrino i bisogni e gli interessi di datori di lavoro e lavoratori, incoraggiando l'occupazione femminile, sostenendo una più equa condivisione delle responsabilità familiari tra uomini e donne, il welfare aziendale e lo smart working. Particolare attenzione verrà rivolta al tema della quota di disoccupazione femminile determinata da vincoli conciliativi e responsabilità di cura dei figli.
La prospettiva che si propone rispetto alla maternità e, più in generale, alla genitorialità è innovativa in quanto si propone di considerarle una esperienza utile a sviluppare competenze significative e spendibili nel mondo del lavoro. I benefici della riorganizzazione aziendale in un'ottica conciliativa e la valorizzazione delle competenze trasversali “allenate” con la genitorialità sono basate sull'utilizzo di due strumenti già diffusi in Italia: la certificazione Family Audit e il master per neogenitori di Life Based Value (LBV), basato sul metodo MAAM (Maternity As A Master).

Composto da enti pubblici e privati che operano in Italia e all'estero, il progetto MASP ha un partenariato molto rilevante: il Comune di Milano fa da ente capofila; ci sono partner italiani, quali A.P.I. (Associazione Piccole e Medie Industrie), Agenzia del Lavoro – che ha coinvolto per la parte formativa tsm-Trentino School of Management, AFOL Metropolitana, Associazione BIN Italia, Gruppo Cooperativo CGM, AICCON (Italian Association for the Promotion of the Culture of Co-operation and of Nonprofit) e LBV. Vi sono inoltre due partner stranieri: EUROMASC (Norvegia) e REVES (Belgio). Ogni partner ha delle specifiche competenze e svolge attività mirate. 

Articolazione e contenuti

Per i consulenti organizzativi e del lavoro, consulenti e valutatori Family Audit e funzionari sindacali si prevede un corso di formazione di 16 ore sulle principali innovazioni organizzative e di valorizzazione del personale in un'ottica di maggiore produttività ed efficienza aziendale.

Destinatari

Tramite tsm Agenzia del Lavoro erogherà diverse attività formative e seminariali, che sono rivolte per questo percorso in particolare ai consulenti organizzativi e del lavoro, consulenti e valutatori Family Audit e funzionari sindacali. 

Programma:

MODULO 1
Strumenti innovativi di lavoro flessibile: prospettive e buone pratiche di flessibilità per la conciliazione dei tempi

Giovedì 10 dicembre | ore 9.00-11.00
Metodi e strumenti per una applicazione coerente del Lavoro Agile

Arianna Visentini, Fondatrice e socia di Variazioni Srl - esperta di Smart Working

Giovedì 17 dicembre | ore 9.00-11.00
Lo smart working, la flessibilità e la conciliazione: le sfide delle organizzazioni contemporanee

Domenico de Masi, Professore emerito di Sociologia del lavoro presso l'Università “La Sapienza” di Roma

Lunedì 18 gennaio | ore 11.00-13.00
La conciliazione nelle organizzazioni: strumenti e best practices

Valentino Santoni, percorsi di Secondo Welfare

MODULO 2

Giovedì 10 dicembre | ore 11.00-13.00
Venerdì 11 dicembre | ore 11.00-13.00
Welfare aziendale e produttività: Cultura e strumenti per monitorare l'impatto dei piani di welfare

Giovanni Scansani, Cofounder & Advisor Valore Welfare

MODULO 3

Giovedì 17 dicembre | ore 11.00-13.00
Venerdì 18 dicembre | ore 9.00-11.00
La genitorialità come competenza utile per il mondo del lavoro, la disparità di genere e la maternità come risorsa per l'azienda

Cristina Coppellotti, Formatrice, Piano C

MODULO 4

Mercoledì 20 gennaio | ore 11.00-13.00
Il talento femminile per la crescita delle organizzazioni

Enrico Gambardella, Presidente Winning Women Institute

Modalità di Erogazione

Il percorso formativo, nelle sue diverse attività, sarà interamente realizzato in modalità on-line.