Formazione > Formazione

MASP - Master parenting in work and life - PERCORSO IMPRENDITORI

Innovativo per contenuti e impostazione, il progetto MASP Master parenting in work and life promuove una maggiore sinergia fra vita privata e lavorativa attraverso misure conciliative che integrino i bisogni e gli interessi di datori di lavoro e lavoratori, incoraggiando l'occupazione femminile, sostenendo una più equa condivisione delle responsabilità familiari tra uomini e donne, il welfare aziendale e lo smart working. Particolare attenzione verrà rivolta al tema della quota di disoccupazione femminile determinata da vincoli conciliativi e responsabilità di cura dei figli.
La prospettiva che si propone rispetto alla maternità e, più in generale, alla genitorialità è innovativa in quanto si propone di considerarle una esperienza utile a sviluppare competenze significative e spendibili nel mondo del lavoro. I benefici della riorganizzazione aziendale in un'ottica conciliativa e la valorizzazione delle competenze trasversali “allenate” con la genitorialità sono basate sull'utilizzo di due strumenti già diffusi in Italia: la certificazione Family Audit e il master per neogenitori di Life Based Value (LBV), basato sul metodo MAAM (Maternity As A Master).

Composto da enti pubblici e privati che operano in Italia e all'estero, il progetto MASP ha un partenariato molto rilevante: il Comune di Milano fa da ente capofila; ci sono partner italiani, quali A.P.I. (Associazione Piccole e Medie Industrie), Agenzia del Lavoro – che ha coinvolto per la parte formativa tsm-Trentino School of Management, AFOL Metropolitana, Associazione BIN Italia, Gruppo Cooperativo CGM, AICCON (Italian Association for the Promotion of the Culture of Co-operation and of Nonprofit) e LBV. Vi sono inoltre due partner stranieri: EUROMASC (Norvegia) e REVES (Belgio). Ogni partner ha delle specifiche competenze e svolge attività mirate. 

Articolazione e contenuti

Per i datori di lavoro e parti sociali si prevedono:

  • 4 incontri tematici di 2 ore con esperti rivolti a rappresentanti di imprese private selezionate e relativi ai temi MASP, quali: benessere organizzativo-aziendale, flessibilità e smart-working, competenze acquisite/rafforzate con la genitorialità, valorizzazione del talento femminile nel lavoro;
  • 3 incontri di 2 ore ciascuno di consulenza individuale a massimo n. 12 imprese private selezionate con avviso pubblico, fornita da consulenti certificati Family Audit per analizzare la situazione aziendale in termini organizzativi e di valorizzazione dei dipendenti, individuare criticità e proporre soluzioni;
  • 4 seminari pubblici di 2 ore ciascuno sui temi del Progetto e aperti anche alla cittadinanza.

Destinatari

Tramite tsm Agenzia del Lavoro erogherà diverse attività formative e seminariali, che sono rivolte per questo percorso in particolare ad imprenditori e parti sociali.

Programma:


Percorso per gli imprenditori:

venerdì 27 novembreore 9.00-13.00
La disparità di genere e la maternità come risorsa per l'azienda
Lucilla Tempesti, Formatrice - Piano C 
Uguaglianza di genere e valorizzazione delle differenze
Enrico Gambardella, Presidente Winning Women Institute

 

venerdì 4 dicembre ore 9.00-13.00
Il welfare aziendale e territoriale. Reti e accordi per un welfare inclusivo
Valentino Santoni, Percorsi di Secondo Welfare
Welfare aziendale. Aspetti fiscali e previdenziali
Carlo Benedetti, consulente del lavoro
Cambiamento organizzativo e smart working: il tema della conciliazione
Adele Mapelli, Formatrice e consulente in Human Resource Management, Diversity&Inclusion, Smart Working

 

 

Modalità di Erogazione

Il percorso formativo, nelle sue diverse attività, sarà interamente realizzato in modalità on-line.