Formazione > Formazione

Percorso formativo per il passaggio dal ruolo di consulente al ruolo di valutatore Family Audit

PUBBLICATA LA GRADUATORIA DI IDONEITA' AL RUOLO DI VALUTATORE FAMILY AUDIT A CONCLUSIONE DEL PERCORSO FORMATIVO

Lo standard Family Audit prevede tra gli attori del sistema della certificazione due figure centrali, quella del consulente Family Audit e quella del valutatore Family Audit.

L'Agenzia provinciale per la famiglia, la natalità e le politiche giovanili, in qualità di Ente di certificazione, ha stabilito di incrementare il numero dei valutatori Family Audit dando la possibilità ai consulenti Family Audit già accreditati nel Registro provinciale di cambiare ruolo e potersi accreditare quindi come valutatori Family Audit.

Il Percorso ha voluto formare la figura del valutatore Family Audit che ha il compito di verificare se l'organizzazione ha attuato il processo Family Audit secondo le disposizioni del suddetto standard.

Il numero massimo previsto era di 3 partecipanti.

Obiettivi

Gli obiettivi formativi specifici del percorso sono stati:

  • formare la figura specialistica di valutatore Family Audit attraverso lo sviluppo di conoscenze e di competenze sul sistema della gestione dello standard Family Audit per la parte dell'auditing;
  • offrire una sperimentazione 'sul campo' attraverso un'esperienza in affiancamento alle figure accreditate che già operano come valutatori nell'ambito della certificazione Family Audit;
  • formare valutatori in grado di diffondere la prassi della valutazione e del miglioramento continuo nelle organizzazioni certificate attraverso l'introduzione di un sistema di auditing finalizzato a supportare il management aziendale nell'introduzione di un cambiamento culturale e organizzativo;
  • favorire l'integrazione delle conoscenze e delle competenze acquisite nelle esperienze individuali pregresse, allineandole con le esigenze del profilo in uscita.

Articolazione e contenuti

Il percorso si è strutturato in una parte di didattica in modalità on line e in una parte pratico-operativa costituita dall'esperienza in affiancamento a valutatori accreditati Family Audit.

Due le aree formative della parte didattica:

  1. la prima area riguarda il sistema di valutazione nel processo Family Audit; il Percorso didattico è incentrato sull'apprendimento di conoscenze e abilità propriamente connesse all'attività di auditing nell'iter di certificazione Family Audit, che sono in capo al valutatore;
  2. la seconda area è costituita da un laboratorio sulle competenze funzionali al ruolo del valutatore Family Audit.  

La parte pratico operativa si è concretizzata nell'esperienza di affiancamento a valutatori senior in aziende certificate o in corso di certificazione, la partecipazione ad una seduta del Consiglio Audit e debriefing post Consiglio con un valutatore senior.

Destinatari

I destinatari sono stati i consulenti Family Audit iscritti al Registro provinciale interessati ad accreditarsi con il ruolo di valutatori Family Audit.

I requisiti di accesso per il profilo del valutatore erano i seguenti:

  1. requisito prioritario, è di essere iscritto al Registro provinciale dei consulenti e valutatori Family Audit da almeno due anni con esperienza nel ruolo di consulente Family Audit
  2. requisito specifico, di essere in possesso dell'attestato di conseguimento di un Corso di Auditor di sistemi per la gestione della qualità in riferimento agli standard di certificazione UNI EN ISO 9001 della durata di 40 ore1 con superamento del relativo esame o, in subordine, della frequenza e superamento con esame finale di un corso di 16 ore sulla Norma ISO 19011:2018, qualificato da un ente di accreditamento. Per coloro che possiedono solo l'attestato del corso di 16 ore (con l'esame finale superato), è necessario completare la formazione con il superamento del relativo esame finale di un corso qualificato di 24 ore per Lead Auditor ISO 9001:2015. Il conseguimento dell'attestato di Auditor e della relativa documentazione comprovante il superamento dell'esame deve necessariamente essere ottenuto dagli iscritti al Percorso formativo per il passaggio dal ruolo di consulente a quello di valutatore Family Audit prima dell'esame finale che si terrà nel mese di novembre 2020.
1 Formazione-addestramento da Auditor prevista dalle Linee Guida UNI EN ISO 9001. La Commissione di selezione ammette attestati di altre certificazioni di sistemi di gestione di almeno 40 ore con superamento dell'esame finale.

Durata

Il Percorso si è svolto in 62 ore complessive, così articolate:

  • 35 ore di didattica
  • 15 ore di esperienza di affiancamento in azienda certificata o in corso di certificazione Family Audit
  • 12 ore complessive di coordinamento didattico, assegnazione e avvio della preparazione del Project work e svolgimento dell'esame finale.

Esame finale

Lo svolgimento dell'esame finale ha richiesto la presentazione e la discussione di un Project work davanti alla commissione esaminatrice appositamente costituita.
Al termine dell'esame è stato formulato un giudizio di idoneità/non idoneità al profilo di valutatore Family Audit.
L'ammissione all'esame finale è stata subordinata:

  • al possesso del requisito dell'Attestato per Auditor di sistemi per la gestione della qualità;
    al completamento del Percorso (è richiesta una percentuale di frequenza obbligatoria pari ad almeno il 70% delle ore di didattica e il 70% delle ore di esperienza in affiancamento);
  • alla realizzazione del Project work.

Esito Selezione

In base alla valutazione delle domande e all'esito dei colloqui ed eventuale prova in basket viene stilata una graduatoria pubblicata sul sito di tsm entro una settimana dalla chiusura della fase di selezione.
La graduatoria presenta i candidati idonei e non idonei con i relativi punteggi e posizione in graduatoria.
Sono ammessi al Percorso coloro i quali, in relazione al numero di posti disponibili, si sono collocati in posizione utile nella graduatoria sulla base del punteggio complessivo raggiunto.

Attestati

Al termine del Percorso saranno consegnati gli attestati di frequenza di tsm sulla base della frequenza obbligatoria raggiunta e del superamento del relativo esame finale. Ricevuto l'Attestato di valutatore Family Audit, si è automaticamente cancellati come consulente nel Registro provinciale e iscritti solo come valutatore.

Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi a Silvia Guazzini (tel. 0461.020 018 - fax 0461.020 010 - email  family@tsm.tn.it)