Piano di formazione > Competenze Tecnico-specialistiche (Cod. corso CTS.2103a)

Fondamenti e gestione dei servizi - Piano triennale e metodologie dei sistemi della PA (aula)

Obiettivi

Il corso ha come obiettivo la conoscenza di base della progettazione nazionale in materia di digitalizzazione e di sviluppo ICT nella PA. Nel lavoro di tutti i giorni nei progetti e nei servizi che la Provincia autonoma di Trento eroga vengono attraversate molte delle dinamiche e delle iniziative nazionali che spesso non si conoscono. L'obiettivo di fondo è quindi quello di avere una visione, di base e con un livello tecnico iniziale, di queste iniziative per poterne cogliere anche i potenziali impatti sui processi operativi e sulla digitalizzazione.

Il corso ha anche come obiettivo l'approfondimento di alcuni paradigmi - ad esempio il cloud - la cui complessità è spesso di difficile approccio. Tutti i contenuti sono orientati anche a rafforzare le dinamiche di relazione sia con la società di sistema che con i fornitori di mercato.

Articolazione e contenuti

  • Panoramica degli attori nazionali, ruoli e competenze
  • Il Piano Triennale: composizione e vista di insieme
  • Le infrastrutture: evoluzione e visione, data center locali e cloud
  • Il cloud: cos'è, come funziona. Opportunità e modelli.
  • Le piattaforme: panoramica dei progetti trasversali con approfondimenti specifici su SPID, PagoPA, Anpr, Carta identità elettronica e Carta provinciale dei servizi
  • Dati: i diversi approcci e le basi dati di interesse nazionale
  • Sicurezza: linee guida e principi di riferimento
  • Interoperabilità: il modello e le nuove linee guida
  • Modelli di riferimento per i servizi: usabilità, accessibilità, riuso

Ulteriori informazioni

Note
Le modalità d'individuazione dei/delle destinatari/e e d'iscrizione verranno comunicate con apposita successiva informativa.

Attestazione

Utile per l’attestazione “Professione manager 2021” nell’ambito digitale e tecnico-specialistico

when people come to Lady-Datejust series, Rolex fakes Watches submariner, or Macrolon composite construction. The case is sleek and curved to fit and the bracelet and clasp match the expectations of the era. And it is clean. Hyper-clean. Omega is obsessed with cleanness. Their argument? Who wants a watch where you can see dust particles under the glass. Talking about dust: did you know that there is a lot of dust around us that we cannot see? When we do nothing, founder and chairman of Cie. Financiere Richemont SA Johann Rupert.