Piano di formazione > Formazione (Cod. corso SI.2020 - SI.2021)

FORMAZIONE DEGLI ADDETTI AL PRIMO SOCCORSO (AULA)

Obiettivi

Formare i dipendenti designati alla gestione dell'emergenza, secondo quanto previsto dal D.M. 15 luglio 2003 n. 388.

Il D.M. 388/2003 reca disposizioni sul pronto soccorso aziendale in merito alle caratteristiche minime delle attrezzature di primo soccorso, ai requisiti del personale addetto e alla sua formazione in relazione alla natura dell'attività, al numero dei lavoratori occupati ed ai fattori di rischio.

Articolazione e contenuti

Aspetti generali del Primo Soccorso

  • Allertamento del sistema di emergenza sanitario 112
  • Funzioni vitali e supporto di base delle funzioni vitali (BLS: Basic Life Support)
  • Aspetti concettuali e primo soccorso in caso di: ferite ed emorragie spontanee; traumi muscolo-scheletrici; traumi cranici, vertebrali, toracici ed addominali; lesioni da agenti fisici
  • Addestramento alle tecniche principali di primo soccorso (emostasi, medicazione, mobilizzazione, posizione di sicurezza, esposizione accidentale ad agenti chimici e biologici)
  • Rischi specifici dell'attività svolta: previsione dei pericoli evidenti e di quelli probabili
  • Tecniche di auto protezione del personale addetto al soccorso
  • Avvelenamenti
  • Illustrazione e uso dei presidi contenuti nella cassetta di primo soccorso
  • Verifica delle abilità acquisite da ciascun partecipante

Destinatari

Personale designato alla gestione dell’emergenza, secondo quanto indicato dal D.M. 388/2003

Durata

A seconda delle distinte tipologie previste dal D.M. 388/2003 il corso ha una durata di:

  • SI.2020: 16 ore per le strutture appartenenti al gruppo A
  • SI.2021: 12 ore per le strutture appartenenti al gruppo B

Modalità di erogazione

Didattica in aula con addestramento pratico

Ulteriori informazioni

Obbligo di frequenza: 90% delle ore del corso

Note
Per le indicazioni relative all'appartenenza dei lavoratori ai gruppi (A o B) ciascuna Struttura potrà rivolgersi ai propri Responsabili del Servizio di Prevenzione e Protezione