Formazione Spra > Formazione (Cod. corso AP.2010)

Normazione tecnica e valutazioni di conformità nel codice dei contratti pubblici (fad)

 

 

Obiettivi

Il corso rientra nell'ambito delle attività del protocollo di intesa sottoscritto il 18 dicembre 2018 tra ITACA, UNI e ACCREDIA ed è finalizzato a realizzare percorsi formativi altamente qualificati sul tema della normativa e della valutazione di conformità accreditata nei contratti pubblici e mira a contribuire a promuovere la professionalizzazione delle stazioni appaltanti.

Obiettivo del corso è fornire gli elementi basilari per comprendere i criteri fondanti e il valore dell'infrastruttura della qualità, che si compone di normazione tecnica, accreditamento e valutazione della conformità, identificare e descrivere l'utilizzo nel codice dei contratti pubblici delle valutazioni di conformità, supportare i RUP nell'utilizzo delle valutazioni di conformità accreditate nella formulazione dei bandi, approfondendo la conoscenza delle norme per una scelta consapevole delle valutazioni di conformità accreditate più adatte alle necessità della Pubblica Amministrazione appaltante.

Articolazione e contenuti

Modulo 1 – Introduzione

  • Obiettivi e presentazione del corso
  • INFRASTRUTTURA DELLA QUALITA'
  • Il sistema della normazione: ruolo e valore
  • Il sistema certificazione/accreditamento: ruolo e valore
  • Elementi storici
  • Valutazione della conformità: funzione

Modulo 2 - Normazione

  • Normazione e legislazione
  • Le norme UNI nel Codice Appalti
  • I vantaggi della normazione per la PA
  • I vantaggi della normazione per il mercato
  • I vantaggi della normazione per i cittadini/consumatori

Modulo 3 - Accreditamento

  • Valore aggiunto
  • Inquadramento nel Codice dei Contratti
  • Il ruolo degli organismi accreditati e le loro diverse tipologie
  • Le caratteristiche degli organismi accreditati
  • Non confondere “organismi accreditati” e “soggetti certificati”
  • Gli attestati di valutazione della conformità

Modulo 4 – Valutazione della conformità

  • Valore aggiunto (valutazioni di prima, seconda o terza parte)
  • Inquadramento nel Codice dei Contratti
  • Gli errori terminologici del Codice
  • Gli elementi critici: il problema dell'equivalenza
  • Il problema dell'avvalimento        

Modulo 5 – Le norme tecniche nel Codice dei Contratti

  • Le norme sui Sistemi di Gestione e sulle figure professionali
  • La serie UNI EN ISO 9000 (qualità)
  • La serie UNI EN ISO 14000 (ambiente)
  • La UNI CEI EN ISO/IEC 27001 (sicurezza informatica)
  • La UNI ISO 45001 (sicurezza e salute sul lavoro)
  • La UNI ISO 26000 (responsabilità sociale)
  • UNI EN ISO 14064-1 (gas effetto serra) e UNI ISO/TS 14067 (carbon footprint)
  • UNI CEI EN 50001 (sistemi di gestione dell'energia) e UNI CEI 11352 (società che forniscono servizi energetici - ESCO) EGE
  • BIM

Modulo 6 – L'accreditamento e la valutazione di conformità nel Codice dei Contratti

  • La serie UNI EN ISO/IEC 17000
  • Gli schemi di accreditamento
  • Accreditamento e verifica dei progetti
  • Progettazione BIM - interazione tra SA, progettista e organismo di ispezione
  • I CAM – le valutazioni di conformità accreditate richieste per il GPP

Modulo 7 – Casi pratici

  • Uso banche dati UNI e ACCREDIA
  • Programmazione e progettazione di un bando
  • In particolare: gli affidamenti di forniture, servizi e lavori oggetto di CAM
  • Gestione della fase di affidamento e controllo
  • Gestione della fase di esecuzione del contratto e controllo delle qualità promesse

  

Scarica il programma di dettaglio

Destinatari

RUP, tecnici e personale che predispone gli atti di gara delle stazioni appaltanti operanti sul territorio provinciale

Durata

Il corso, della durata di 4 ore, si svolge in modalità Formazione a Distanza

Le lezioni possono essere svolte dal 27/07/2020 al 31/12/2020 (compreso), in orario di lavoro e secondo le modalità stabilite dal proprio ente.

Docenti

Materiale didattico a cura di ITACA, UNI e ACCREDIA 

Ulteriori informazioni

ISCRIZIONI
Per info e iscrizioni scrivere all'indirizzo spra@tsm.tn.it (facendo riferimento a titolo e codice del corso nell'oggetto)

  

CFP-Crediti Formativi Professionali
Il corso riconosce CFP-Crediti Formativi della Provincia autonoma di Trento per l'Albo dei Dirigenti  ed è valido ai fini dell'attestazione “Professione Manager 2020”.