Giorgio Postal

Segretario della Democrazia Cristiana trentina negli anni sessanta, deputato a Roma per sei legislature, sottosegretario in importanti e delicati dicasteri, testimone diretto della lotta contro la mafia nel periodo di Commissariamento della Democrazia cristiana siciliana, può essere a pieno titolo considerato uno dei testimoni privilegiati della storia trentina più recente.

Le sue opere: