Data 26/06/2007

Dirigenti in Provincia Più doti manageriali grazie all’osservatorio

Corriere del Trentino

Maggiori capacità manageriali per i dirigenti delle pubbliche amministrazioni. Questo l’obiettivo dell’iniziativa che coinvolge Provincia, Trentino School of Management e Formez.

Formare la classe dirigente e promuovere lo sviluppo di capacità manageriali all’interno delle pubbliche amministrazioni significa contribuire concretamente allo sviluppo economico e sociale di una comunità.

Un obiettivo condiviso da Provincia, Trentino School of Management e Formez, che hanno sottoscritto un protocollo d’intesa per la realizzazione di iniziative di ricerca, assistenza e formazione sulle tematiche della valutazione della dirigenza.

A firmare l’intesa il presidente Dellai, il presidente della Camera di Commercio Adriano Dalpez e il presidente dell’Uncem e vicepresidente di Formez Enrico Borghi. L’accordo, della durata iniziale di tre anni, prevede l’organizzazione di attività congiunte con l’obiettivo di mettere in atto sistemi di valutazione della dirigenza presso le Regioni e le Province autonome, per renderle più efficaci e coerenti con le nuove funzioni loro attribuite a seguito della riforma del titolo V della Costituzione.

Obiettivo del protocollo di intesa è infatti quello di dar vita a un Osservatorio permanente sui sistemi di valutazione della dirigenza, che periodicamente si occuperà della produzione di report sulle esperienze analizzate nelle pubbliche amministrazioni. La partnership fra Provincia, Trentino School of Management e Formez ha già dato come risultato concreto il primo «Rapporto sui sistemi di valutazione della dirigenza nelle Regioni e nelle Province autonome. Modelli ed esperienze a confronto». Il volume sarà presentato ufficialmente A Roma giovedì nella sede del Cnel.