Master professionalizzante per consulenti e valutatori Family Audit

Percorso abilitante per la gestione del processo di certificazione aziendale “Family Audit” della Provincia Autonoma di Trento

Gennaio – Giugno 2015



Il Master si propone di formare due specifiche figure: quella del consulente, il professionista che accompagna l’organizzazione nella realizzazione del processo Family Audit e quella del valutatore, il professionista che ha il compito di verificare se l’organizzazione ha attuato il processo Family Audit secondo le disposizioni delle Linee guida della certificazione Family Audit.

Destinatari

Il Master si rivolge a un massimo di 30 partecipanti che, al termine del percorso, saranno inseriti nel Registro dei Consulenti e dei Valutatori dello standard Family Audit di cui alla Legge Provinciale 1/2011 (Sistema integrato delle politiche strutturali per la promozione del benessere familiare e della natalità), previo superamento dell’esame finale e degli step intermedi previsti. 
Per l’attivazione del Master il numero minimo di partecipanti è pari a 15.

La composizione del gruppo prevede 15 posti destinati alla figura del consulente, di cui 3 riservati ai candidati con età anagrafica inferiore ai 35 anni alla data di avvio del Master, 10 posti destinati alla figura del valutatore e 5 posti destinati a persone che abbiano frequentato a Trento il Corso di perfezionamento universitario in Gestione delle politiche familiari e/o il Master universitario di II livello in Gestione delle politiche familiari.

Requisiti di accesso per il profilo di consulente:
  1. essere in possesso di diploma di istruzione secondaria di secondo grado, con un’esperienza di lavoro complessiva di almeno 5 anni, di cui almeno 3 anni in un ruolo di consulente/responsabile nei campi della gestione delle risorse umane e/o dell’organizzazione aziendale e/o della contrattazione;
  2. oppure, in alternativa al precedente punto a), essere in possesso di laurea triennale o Magistrale/specialistica o titolo riconosciuto come equivalente (nello specifico le lauree quadriennali) con un’esperienza di lavoro complessiva di almeno 2 anni nel ruolo di consulente/responsabile nei campi della gestione delle risorse umane e/o dell’organizzazione aziendale e/o della contrattazione;
  3. per i candidati con età anagrafica inferiore ai 35 anni alla data di avvio del Master prevista per il 16 gennaio 2015, essere in possesso di una laurea e di un Curriculum Vitae accademico (master, dottorati, tirocinio post-laurea di almeno un anno, corsi di perfezionamento post-laurea) che attestino l’avvenuta acquisizione di competenze e di conoscenze coerenti con i contenuti riportati alla voce “Profilo in uscita”;
  4. essere in possesso di competenze informatiche di base (elaborazione testi, fogli elettronici, Internet).

Requisiti di accesso per il profilo di valutatore:
  1. essere in possesso di diploma di istruzione secondaria di secondo grado, con un’esperienza di lavoro complessiva di almeno 5 anni, di cui almeno 3 anni in un ruolo di consulente/responsabile nei campi della gestione delle risorse umane e/o dell’organizzazione aziendale e/o della contrattazione;
  2. oppure, in alternativa al precedente punto a), essere in possesso di laurea triennale o Magistrale/specialistica o titolo riconosciuto come equivalente (nello specifico le lauree quadriennali) con un’esperienza di lavoro complessiva di almeno 2 anni in un ruolo di consulente/responsabile nei campi della gestione delle risorse umane e/o dell’organizzazione aziendale e/o della contrattazione;
  3. aver frequentato lo specifico corso di auditor di sistemi e superato il relativo esame con riferimento agli standard di certificazione ISO, della durata di 40 ore (Formazione-addestramento da auditor prevista dalle Linee Guida UNI EN ISO 19011. La Commissione valuterà eventuali altre certificazioni di sistemi di gestione);
  4. essere in possesso di competenze informatiche di base (elaborazione testi, fogli elettronici, Internet).
I requisiti riferiti all’esperienza lavorativa di cui al precedente punto a) devono comprendere un’esperienza almeno biennale nell’attuazione di processi di auditing.

I requisiti riferiti all’esperienza lavorativa di cui al precedente punto b) devono comprendere un’esperienza almeno annuale nell’attuazione di processi di auditing.

Requisiti di accesso per i 5 soggetti che abbiano frequentato a Trento il Corso di perfezionamento universitario in Gestione delle politiche familiari o il Master universitario di secondo livello in Gestione delle politiche familiari:
  1. essere in possesso del diploma di Master in Gestione delle politiche familiari o dell’attestato di frequenza del Corso di Perfezionamento universitario in Gestione delle politiche familiari;
  2. essere in possesso di competenze informatiche di base (elaborazione testi, fogli elettronici, Internet).
I 5 candidati potranno scegliere in sede di pre-iscrizione se seguire il percorso per consulenti oppure quello per valutatori, stante il possesso dei relativi requisiti richiesti sopra elencati. Una volta effettuata la scelta, questa si intende vincolata per l’intera durata del Master.

Sede formativa

L’attività didattica si svolgerà presso la sede di tsm-Trentino School of Management in Via Giuseppe Giusti 40 a Trento.

Per informazioni

Master professionalizzante per consulenti e valutatori Family Audit
Tiziana Coluzzi | tel. 0461.020 085 | info@tsm.tn.it