Summer School: UNESCO: PAESAGGI E VIVIBILITÀ: PERCEZIONE, PROGETTAZIONE, GOVERNANCE (II edizione)

Forni di Sopra 5-6-7 settembre 2018 


Al fine di favorire lo sviluppo di una cultura del paesaggio e una riflessione sui metodi e gli strumenti di governance e gestione del paesaggio, dell’ambiente e del territorio, la Regione Friuli Venezia Giulia, in collaborazione con la Rete della Formazione e della Ricerca Scientifica della Fondazione Dolomiti UNESCO e la Federazione Regionale degli Ordini degli architetti pianificatori, paesaggisti e conservatori del Friuli Venezia Giulia, organizza tre giornate di formazione specialistica rivolta a tecnici e amministratori. Il proposito è avviare un percorso di formazione e aggiornamento che si sviluppi in successive edizioni, approfondendo i temi più rilevanti del governo e della gestione del paesaggio, inteso come spazio di vita e condizione decisiva della vivibilità.

Destinatari

Il percorso è rivolto a 25 partecipanti e aperto ad amministratori, tecnici, liberi professionisti, rappresentanti di Aziende di Promozione Turistica, associazioni e operatori economici dei territori delle Dolomiti UNESCO.

Competenze attese

Il percorso mira a sostenere l’apprendimento di conoscenze e capacità:
  • nel comprendere  il senso e il significato del concetto di paesaggio e quelli di percezione e progetto di paesaggio;
  • nel ragionare  sulla governance di territori complessi come quelli del Bene Dolomiti UNESCO;
  • nel confrontarsi con il rapporto  e l’effetto dell’opera umana sul paesaggio, da un punto di vista antropologico;
  • nell’affrontare il tema dell’ecosistema e il concetto  di vivibilità;
  • nel comprendere le evoluzioni climatiche e i limiti delle risorse naturali.

Progettazione e coordinamento

Gianpaolo Carbonetto, giornalista e studioso di culture della montagna
Gabriella De Fino, Responsabile Area UNESCO di tsmstep

Saranno  realizzati gli Atti delle tre giornate di lavoro a cura di Gianpaolo Carbonetto e Gabriella De Fino

Articolazione e contenuti

1a GIORNATA | mercoledì 5 settembre 2018 mattino ore 09.00-13.00

Apertura dei lavori
Saluti iniziali Fondazione Dolomiti UNESCO

Seminario: Paesaggio, ecosistemi e vivibilità
Ugo Morelli, Università degli Studi di Napoli

Dibattito
Gianpaolo Carbonetto, giornalista e studioso di culture della montagna
Gabriella De Fino, Responsabile Area UNESCO di tsmstep

pomeriggio ore 14.30-18.30

Seminario: Cultura, paesaggio e turismo
Marco Aime, Università degli Studi di Genova

Dibattito
Gianpaolo Carbonetto, Gabriella De Fino
 

2a GIORNATA | giovedì 6 settembre 2018 mattino ore 09.00-13.00

Uscita di studio: visita della Località “Pani”
con João Nunes e Federico Giuliani

pomeriggio ore 14.30-18.30

Seminario: Teoria e progetto nella gestione del paesaggio

João Nunes, Fondatore e coordinatore PROAP
Federico Giuliani, Libero professionista e Presidente Ordine dei Dottori Agronomi e Dottori Forestali della Provincia di Trento


3a GIORNATA | venerdì 7 settembre 2018 mattino ore 09.00-13.00

Seminario: Evoluzione dell’idea di paesaggio tra analisi e progetto

Adelina Picone, Università degli Studi di Napoli
 
Dibattito
Gianpaolo Carbonetto,  Gabriella De Fino

pomeriggio ore 14.30-18.30

Seminario: Cambiamento climatico, limiti delle risorse e impatti sul paesaggio e sul Pianeta
Luca Mercalli, Nimbus

Dibattito e conclusioni
Gianpaolo Carbonetto, Gabriella De Fino

Modalità di iscrizione

Il percorso formativo  è gratuito.

Le spese di viaggio, vitto e alloggio sono a carico dei partecipanti.

Per partecipare al percorso occorre effettuare  l’iscrizione on-line

Sede

Il percorso si terrà presso il Centro Visite del Parco Naturale Dolomiti Friulane - Via Vittorio Veneto, 1 - Forni di Sopra (UD)

Ulteriori informazioni

La Summer School è organizzata in collaborazione con la Federazione Regionale degli Ordini degli architetti pianificatori, paesaggisti e conservatori del Friuli Venezia Giulia.

La partecipazione ad ogni singola giornata darà diritto agli Architetti PPC al riconoscimento di n. 8 CFP a fronte della presenza del 100% all’evento formativo.

L’attestato di frequenza verrà rilasciato ai partecipanti che abbiano  frequentato  almeno il 70% delle lezioni in aula. Diversamente sarà consegnato un certificato per le giornate effettivamente frequentate.

Per informazioni logistiche (organizzazione accoglienza) rivolgersi all’ufficio
UTI della Carnia Referente Elena Puntil
T. 0433 48 77 40
E. elena.puntil@carnia.utifvg.it

Per ogni altra informazione rivolgersi agli uffici di step: T. 0461.020060 | E. step@tsm.tn.it
 

Riserva: la tsm-Trentino School of Management, previo accordo con la Regione  Friuli Venezia Giulia, si riserva la facoltà di apportare all’articolazione, ai contenuti, all’organizzazione e al calendario del corso ogni variazione che a suo giudizio dovesse risultare opportuna. Si riserva, inoltre, di verificare la possibilità di avviare il percorso sulla base del numero effettivo dei partecipanti.