Data 14/05/2008

Turismo, summit dei manager delle Regioni

TRIESTE Seconda edizione ambientata a Trieste per il Summit del Turismo delle Regioni, organizzato da Turismo Friuli Venezia Giulia in partnership con Tsm-Trentino School of Management e Trentino Spa, con il patrocinio dell’Enit e in collaborazione con Fiera Milano ExpoCts.L'appuntamento è previsto per oggi, al palazzo dei congressi della Stazione Marittima. Attraverso la presentazione di casi ed esperienze da tutta Italia, il Summit sarà l’occasione per stimolare il confronto tra i manager pubblici e privati che stanno realizzando le migliori pratiche turistiche a livello internazionale, con particolare riferimento al marketing della destinazione e alle nuove strategie dell’offerta turistica.

Il summit parte da una constatazione, ovvero che per aumentare la competitività della propria offerta le destinazioni turistiche devono agire su tre elementi fondamentali. E i tre elementi in questione sono le Attrazioni, ossia ciò che motiva il viaggio e attiva il desiderio di visitare un territorio, l'Accessibilità, ovverosia la possibilità di capire esattamente la natura e la fruibilità dell'offerta anche in termini di acquisto, e l'Animazione, ossia tutto ciò che rende piacevole e stimolante l'esperienza di vacanza in un territorio.

Il Summit del Turismo nelle Regioni si rivolge ad assessori, dirigenti e funzionari di organizzazioni turistiche territoriali pubbliche e private che hanno la responsabilità dello sviluppo delle politiche turistiche. Ad aprire i lavori sarà il presidente della Regione Fvg Renzo Tondo, a cui seguirà il coordinatore delle regioni e province italiane per il turismo Enrico Paolin, il presidente di Federturismo Daniel Winteler, e il coordinatore nazionale di Confturismo Giovanni Bastianetti.

La prima sessione tratterà di Motivazioni e attrazioni turistiche, con interventi di Umberto Marini (direttore dell'area di turismo di Trentino School of Management), Giuseppe Minoia (presidente di GfK Eurisko), Maurzio Rossini (diettore Marketing di Trentino Spa), Corrado Pieraboni (Ad di ExpoCts). e.o.