Donne dolomitiche. La montagna è vita, la vita è donna

testi di Andrea Tomasi e  fotografie di Angelica Trinco

in collaborazione con tsm|Accademia della Montagna

 

Partendo dai lavori del convegno "Donne e montagna", è stato prodotto il volume “Donne Dolomitiche” a cura di Andrea Tomasi.

Il libro racconta la testimonianza e le esperienze di alcune donne imprenditrici che, con determinazione, professionalità, creatività, equilibrio e rispetto, hanno scelto di vivere in montagna. Alcune di loro sono state relatrici durante il convegno.

I contributi scritti sono accompagnati dalle fotografie di Angelica Trinco. Scorrendo le pagine, si percepisce la passione, l'entusiasmo e la dedizione al loro lavoro delle donne di montagna intervistate. Emerge, infatti, che alcune di loro hanno rinunciato ad un posto di lavoro “fisso”, con una retribuzione mensile sicura, un ufficio comodo e caldo, per sfidare l'incertezza di una piccola attività imprenditoriale, spesso collocata in sperdute valli di montagna.

Queste donne rappresentano un'ulteriore luce di speranza per il Trentino, dove lo spopolamento delle valli non ha ancora assunto dimensioni particolari se non in rari casi.

Le donne protagoniste del volume hanno scelto di vivere in montagna svolgendo il loro lavoro in modo creativo, rispettoso e sostenibile, prediligendo la coltivazione biologica. Molte scelgono di aprire attività nuove, come, ad esempio, la produzione di latte d'asina o la realizzazione un asilo nel bosco.

È un libro che infonde coraggio e invita a ritrovare la forza per puntare sulla montagna.

La pubblicazione è stata presentata al Trento Film Festival 2020 con un incontro all'aperto, trasmesso in diretta da Radio Dolomiti all'interno del ciclo “Caffè scientifici”.