News/Approfondimenti > News 30 maggio 2022

Cultura e sviluppo locale, torna la Summer Academy

Sono aperte le iscrizioni alla quinta edizione della Summer Academy sulle Industrie Culturali e Creative e lo Sviluppo Locale, in programma, in versione digitale, dal 19 al 21 settembre 2022. Si tratta di un progetto formativo e di capacity building co-organizzato da Tsm-Trentino School of Management e dal Centro OCSE di Trento per lo Sviluppo Locale. L'obiettivo è fornire ai partecipanti una comprensione più profonda sulle competenze di quanti operano nei settori delle Industrie Culturali e Creative e sullo sviluppo di opportunità di networking e creazione di reti e confronti internazionali.

La Summer Academy è, inoltre, rivolta ai decisori politici e ai manager delle pubbliche amministrazioni, per sviluppare riflessioni inerenti alle effettive peculiarità del settore culturale, al fine di produrre politiche che rispondano alle necessità e ai bisogni del comparto.

Il focus individuato per l'edizione 2022 è legato all'impatto sociale della cultura e della creatività per i territori e le comunità, con tre temi in primo piano:

Il ruolo della cultura nel rinforzare il benessere individuale e collettivo: le sessioni si concentreranno sulla discussione di ricerche e prove di come l'impegno in attività artistiche, eventi culturali e produzione creativa possa avere effetti positivi sulla salute fisica e mentale e sul benessere degli individui. Oltre a relatori di alto profilo, le sessioni presenteranno anche le migliori pratiche - insieme a casi di studio dei partecipanti - che mostrano come le città che hanno messo il benessere culturale al centro delle loro politiche di sviluppo della comunità stiano facendo progressi nell'affrontare lo svantaggio sociale, consentendo una migliore coesione della comunità.

Il ruolo della cultura e delle istituzioni culturali come catalizzatori per l'impegno civico e il cambiamento: le sessioni si concentreranno su come le istituzioni culturali e le iniziative di valorizzazione dal patrimonio possano sviluppare il loro ruolo di piattaforma per forme innovative di impegno civico e dialogo interculturale, aprendo allo stesso tempo nuove prospettive per affrontare i problemi dell'esclusione sociale ed economica.

La cultura come risorsa per il recupero e la vivibilità delle città e come strumento per economie e società eque e premurose: il modo in cui sono progettati i servizi urbani e gli spazi pubblici può fare la differenza per la salute e il benessere di una comunità indipendentemente da età, sesso, etnia o background socio-economico. Forme creative e collettive di interpretazione del patrimonio e di rigenerazione dello spazio pubblico possono aiutare le comunità a recuperare un senso di appartenenza, riaccendendo allo stesso tempo l'economia locale. La discussione si concentrerà su come in questi tempi difficili le città e i luoghi possano trovare nella pianificazione culturale uno strumento utile a creare le condizioni per sostenere il benessere sociale ed economico.

Per tutti i dettagli e per iscriversi alla Summer Academy:
https://www.tsm.tn.it/attivita/sacci-2022