News/Approfondimenti > 25 gennaio 2024

Il valore della formazione d'ingresso per le nuove risorse

Nell'ottica della valorizzazione del capitale umano e per supportare gli Enti in un momento così importante come quello dell'accoglienza delle nuove risorse, Tsm ha proposto per l'anno 2023 il percorso multidisciplinare, in formazione a distanza, denominato “S.T.A.R.T. Formazione d'ingresso”. La proposta formativa, che ha l'obiettivo di fornire le conoscenze di base, trasversali a tutti i profili e a tutti i ruoli, si suddivide in 4 moduli, incentrati sull'acquisizione di competenze quali: sicurezza, soft skills, anticorruzione e riservatezza (privacy), da integrare, per un inserimento più efficace, con il training on the job, ossia con il coinvolgimento dei colleghi esperti nel trasferimento alle nuove risorse delle conoscenze specifiche della mansione e della missione dell'Ente.

Alla fine di questo primo anno di erogazione, Tsm ha proposto un questionario di rilevazione rivolto ai partecipanti e ai responsabili delle risorse umane degli Enti aderenti all'iniziativa.

Il fine era quello di trasmettere l'importanza del momento di inserimento di nuovo personale e il ritorno è stato ottimo. I risultati evidenziano infatti che il progetto ha notevolmente contribuito a comprendere l'importanza dell'accoglienza, anche attraverso una formazione più organica e strutturata, tanto da spingere gli intervistati ad essere propositivi e a suggerire anche ulteriori moduli, che trovano già una risposta in specifici corsi di approfondimento presenti nell'offerta formativa del Catalogo 2024.

Numerose sono anche le richieste relative alla riproposizione del pacchetto, per rispondere alle quali sono state riaperte le iscrizioni per l'anno corrente.