News/Approfondimenti > News 29 marzo 2022

Lavoro agile e formazione

La pandemia da Covid-19 ha avuto un impatto importante sul benessere delle persone e delle organizzazioni, cambiando radicalmente il nostro modo di lavorare. La necessità di ricorrere in maniera così veloce ed imprevista a modalità di lavoro da remoto ha sicuramente comportato delle difficoltà iniziali, sia per quanto riguarda gli strumenti pratici, che per quanto riguarda le competenze e le possibili resistenze delle persone coinvolte.

Tuttavia, dopo un primo periodo di assestamento, queste nuove forme di lavoro si sono rivelate come un'opportunità, concedendo, ad esempio, maggiore flessibilità ai lavoratori, soprattutto per quanto concerne orari e spostamenti, e favorendo di conseguenza la conciliazione tra il lavoro e le altre sfere della vita.

Da qui è emerso il forte bisogno di inserire, nell'offerta del Piano di Formazione 2022 di Tsm-Trentino School of Management, corsi inerenti le tematiche del “lavoro agile” per cercare di aiutare il personale a comprendere la complessità di un fenomeno che ormai riguarda da vicino il mondo del lavoro.

Da questo presupposto sono nati i corsi “Leadership smart: motivare e coinvolgere il proprio gruppo nel lavoro agile” e “Delega, senso di responsabilità e orientamento al risultato nel lavoro agile”, che rappresentano un'ottima occasione per il personale direttivo e dirigenziale per confrontarsi ed imparare a gestire situazioni che richiedono nuovi stili di leadership.

All'interno delle aule di formazione le figure manageriali possono acquisire strumenti e tecniche di coinvolgimento utili ad incrementare l'impegno e la motivazione dei propri collaboratori, oltre che a costruire con loro una relazione di fiducia e incentivare il loro senso di responsabilità.

I corsi “Lavoro agile: essere responsabili, autonomi e organizzati” e “Benessere digitale e digital detox” sono stati pensati, invece, per tutto il personale, affinché i lavoratori possano riflettere ed esprimersi sul tema.

I formatori offrono ai partecipanti spunti per gestire al meglio il proprio tempo e le proprie attività da remoto, in modo da accrescere le loro capacità di organizzazione e la loro autonomia. Forniscono, inoltre, suggerimenti per gestire le distrazioni sempre più frequenti del digitale e migliorare la concentrazione al lavoro. La formazione diventa dunque un tassello fondamentale per aiutare lavoratori e lavoratrici a vivere con maggiore benessere questa transizione da forme di lavoro più tradizionali a modalità smart.

Qui tutte le informazioni per iscriversi ai corsi
https://www.tsm.tn.it/labor-benessere