News/Approfondimenti > 30 giugno 2022

Premio Eccellenza Formazione: tre riconoscimenti per Tsm-Trentino School of Management

La direttrice Paola Borz: “Un impegno continuo per valorizzare il capitale umano”

Valorizzare e far conoscere le migliori esperienze nazionali in ambito formativo. Questo l'obiettivo del Premio Eccellenza Formazione, giunto alla sua settima edizione e promosso dall'Associazione italiana formatori (AIF). Oggi, presso il Museo dell'Automobile di Torino, si è tenuta la cerimonia di premiazione che ha visto Tsm-Trentino School of Management ottenere tre importanti riconoscimenti.

Nell'Area Arte, Cultura e Turismo, la Scuola di formazione della Provincia autonoma di Trento ha ottenuto il 2° premio per il percorso “Project Manager del Prodotto Turistico”. Un progetto formativo rivolto agli operatori del settore turistico interessati a sviluppare competenze nella progettazione del turismo territoriale e specifiche conoscenze nell'ambito del management e del marketing della destinazione turistica. Articolato in 3 moduli, ha creato un profilo professionale emergente per il territorio, grazie alla tutorship di processo, all'approccio teorico-esperienziale ed alla sperimentazione sul campo.

Nell'Area Digitale e Innovazione, Tsm ha ottenuto dalla giuria del Premio Eccellenza Formazione la menzione “Volontà” per il progetto formativo “Metodologie e competenze per la creazione e gestione di progetti e per la Trasformazione Digitale”. Obiettivo di questo percorso quello di approfondire la base di conoscenza necessaria a chi all'interno della pubblica amministrazione deve ideare, definire e gestire progetti a diversi livelli di complessità con un focus specifico al processo di trasformazione digitale.

La menzione “Utilità Sociale” nell'ambito dell'Area Organizzazione e Risorse Umane è arrivata, invece, grazie al “Percorso Executive per Consulenti e Valutatori Family Audit in Regione Autonoma Sardegna”. Si tratta della formazione delle figure del consulente e del valutatore nel processo di certificazione Family Audit, strumento di management per le organizzazioni impegnate nella conciliazione vita-lavoro e il cui ente certificatore è la Provincia autonoma di Trento.

Il premio è stato ritirato dalla direttrice generale di Tsm, Paola Borz insieme ai tre responsabili delle Unità che hanno realizzato i percorsi formativi: Alessandro Bazzanella (Economia del turismo e Marketing territoriale), Nicola Villa (Trasformazione digitale e innovazione) e Silvia Bruno (Lavoro, Scuola e Welfare).

“Crediamo molto nella valorizzazione del capitale umano – ha detto Paola Borz durante la cerimonia di premiazione – perché siamo convinti che soltanto attraverso la formazione continua ogni persona possa sentirsi ed essere protagonista di un futuro in rapida evoluzione, ricco di nuove sfide che vanno affrontate, gestite e vinte. Da 20 anni - ha ricordato - Tsm lavora con passione, competenza e attenzione alle persone e ai bisogni reali dei propri stakeholder. L'ambizione della Scuola – ha aggiunto Paola Borz – è quella di diventare un punto di riferimento per la formazione a supporto della “buona amministrazione” e a sostegno dello sviluppo del territorio, mettendo in campo una serie di attività di studio e di ricerca finalizzate ad individuare e a realizzare quei bisogni formativi che permettano di rendere il Trentino più competitivo e vivibile”.

when people come to Lady-Datejust series, Rolex fakes Watches submariner, or Macrolon composite construction. The case is sleek and curved to fit and the bracelet and clasp match the expectations of the era. And it is clean. Hyper-clean. Omega is obsessed with cleanness. Their argument? Who wants a watch where you can see dust particles under the glass. Talking about dust: did you know that there is a lot of dust around us that we cannot see? When we do nothing, founder and chairman of Cie. Financiere Richemont SA Johann Rupert.