News/Approfondimenti > News 22 febbraio 2022

Turismo e digitalizzazione, arriva la Trentino Guest Platform

La conoscenza ha un'importanza fondamentale in qualsiasi processo di sviluppo economico e di innovazione sociale e gioca un ruolo decisivo anche nel turismo, uno dei settori economici più importanti dell'economia trentina. Una prenotazione online di una stanza d'albergo, un passaggio in auto acquistato su una piattaforma digitale o l'utilizzo dello smartphone per orientarsi in una valle, sono diventate azioni che consideriamo ormai acquisite e scontate, ignorando il fatto che richiedono l'uso di sistemi ad alta concentrazione di conoscenza e ricerca ed uno studio accuratissimo dell'interfaccia uomo-macchina.  La trasformazione digitale, come sostengono molti studi, ha subito un'accelerazione con la pandemia da Covid-19, dimostrando l'importanza della tecnologia non solo come strumento di intrattenimento e socializzazione, ma come vero e proprio elemento centrale indispensabile della nostra vita privata e lavorativa.
L'uso pervasivo delle piattaforme digitali ha cambiato, di conseguenza, anche il modo di fare accoglienza e promozione: oggi è sempre più importante per una destinazione turistica presidiare adeguatamente gli ambienti e i canali digitali lungo i quali si dipana il customer journey del turista.
Per tali ragioni è nata la Trentino Guest Platform, che rappresenta una sfida di grande valenza per il sistema turistico provinciale, con impatti potenzialmente dirompenti sul modo di lavorare nelle organizzazioni, di comunicare il prodotto e le esperienze nonché di accogliere il turista.
La Trentino Guest Platform, al cui progetto lavorano tutti gli attori del sistema trentino di accoglienza e promozione, “imparerà” a riconoscere gli utenti, elaborerà autonomamente la profilazione e smisterà i contenuti in modo mirato, attraverso i canali digitali. Inoltre, permetterà agli ospiti di interagire con il sistema di accoglienza, rappresentato dai punti info delle ApT, in modo molto più veloce, diretto ed immediato.

Tsm – Trentino School of Management, nel suo ruolo di supporto strategico al sistema turistico, è impegnata, in questo progetto, per facilitare il processo di transizione digitale e di acquisizione della TGP da parte delle Aziende per il Turismo, mettendo in campo un piano formativo pluriennale, che traguardi questi obiettivi:

  • conoscere i nuovi modelli di gestione della relazione con il cliente (omnicanalità);
  • acquisire una nuova “cultura del dato” in azienda;
  • avviare una ristrutturazione organizzativa per recepire pienamente la TGP come nuovo standard operativo nella relazione con l'ospite;
  • completare la formazione per lo sviluppo delle competenze dei nuovi addetti al customer care omnicanale;
  • sviluppare la capacità di produrre contenuti rilevanti in formati adatti alla TGP;
  • definire una nuova modalità di lavoro con operatori per coinvolgerli attivamente nella creazione di proposte e contenuti per la TGP.

L'intervento di formazione opera su tre livelli:

  • il design del progetto e dei suoi impatti sul sistema turistico provinciale;
  • l'acquisizione degli strumenti e delle competenze operative per l'implementazione della TGP;
  • assistenza organizzativa delle singole ApT.
when people come to Lady-Datejust series, Rolex fakes Watches submariner, or Macrolon composite construction. The case is sleek and curved to fit and the bracelet and clasp match the expectations of the era. And it is clean. Hyper-clean. Omega is obsessed with cleanness. Their argument? Who wants a watch where you can see dust particles under the glass. Talking about dust: did you know that there is a lot of dust around us that we cannot see? When we do nothing, founder and chairman of Cie. Financiere Richemont SA Johann Rupert.