Il forum

Nel Forum dell'Osservatorio è rappresentata la società civile trentina, attraverso esponenti del mondo della cultura, della formazione, della ricerca, dell'economia, dell'associazionismo, delle professioni e degli enti pubblici territoriali.

In conformità con quanto previsto dall'allegato alla deliberazione della Giunta provinciale n. 618, d.d. 29.4.2016, il Forum è costituito dai seguenti componenti:

  • l'Assessore provinciale competente in materia di urbanistica e di paesaggio che lo presiede: Mario Tonina;
  • il Dirigente generale del Dipartimento provinciale competente in materia di paesaggio e urbanistica, con funzioni di vicepresidente: Roberto Andreatta;
  • il Presidente del Consiglio delle autonomie locali: Paride Gianmoena;
  • tre rappresentanti degli enti locali, designati dal Consiglio delle autonomie locali: Michele Cereghini, Claudio Soini;
  • due rappresentanti del Comune di Trento e del Comune di Rovereto: Monica Baggia (Comune di Trento), Andrea Miniucchi (Comune di Rovereto);
  • due rappresentanti dell'associazione provinciale delle ASUC, della Comunità di Fiemme e della Comunità delle Regole di Spinale e Manez: Clemente Deflorian, Andrea Parisi;
  • due rappresentanti dell'Università degli Studi di Trento, esperti in progettazione paesaggistica e territoriale e in storia del paesaggio: Claudia Battaino, Elena Dai Prà;
  • i membri del Comitato scientifico della Scuola per il governo del territorio e del paesaggio (step): Annibale Salsa, Bruno Zanon, Luca Valentini, Chiara Nicolini, Catherine Tonini;
  • il Direttore della step: Gianluca Cepollaro;
  • un componente indicato dal Museo storico del Trentino: Giuseppe Ferrandi;
  • un componente indicato dal Museo tridentino di scienze naturali: Michele Lanzinger;
  • un componente indicato dalla Società di scienze naturali del Trentino: Lorenza Corsini;
  • un componente indicato da Trentino Marketing: Maurizio Rossini;
  • un componente indicato dalla Fondazione Edmund Mach: Mario Del Grosso Destreri;
  • un componente indicato dalla SAT-Società degli alpinisti tridentini: Anna Facchini;
  • il Presidente dell'Ordine degli architetti, pianificatori, paesaggisti e conservatori: Marco Giovanazzi;
  • il Presidente dell'Ordine degli ingegneri: Giovanni Maria Barbareschi;
  • il Presidente dell'Ordine degli agronomi e dottori forestali: Claudio Maurina;
  • il Presidente del Comitato interprofessionale delle professioni tecniche del Trentino: Aldo Facinelli (delegato dal Presidente del Comitato interprofessionale delle professioni tecniche del Trentino);
  • un componente indicato dalle associazioni del Tavolo Verde: Gabriele Calliari;
  • un componente indicato dalle sezioni provinciali delle associazioni di protezione ambientale individuate dal Ministero dell'ambiente, ai sensi dell'articolo 13 della legge 8 luglio 1986, n. 349: Giuseppe Toffolon;
  • un componente indicato dal Citrac (Circolo trentino per l'architettura contemporanea): Emiliano Leoni;
  • un componente indicato dalla sezione trentina dell'INU (Istituto nazionale di urbanistica): Giovanna Ulrici;
  • un componente indicato dall'Associazione giovani architetti del Trentino: Massimo Peota;
  • un componente indicato dalla Camera di commercio, industria, artigianato e agricoltura: Enzo Franzoi;
  • un componente indicato dall'Associazione artigiani e piccole imprese della provincia di Trento: Claudio Filippi;
  • un componente indicato dall'Associazione industriali - Confindustria Trento: Luca Steinwandter;
  • un componente indicato dalle Associazioni degli albergatori della provincia di Trento: Roberto Pallanch;
  • un componente indicato dall'ANCE - Associazione trentina dell'edilizia: Giulio Misconel;
  • due esperti nominati dal Presidente dell'Osservatorio: Adriana Stefani e Susanna Serafini.

 

Comitati tematici

Il Regolamento di funzionamento dell'Osservatorio del Paesaggio prevede agli articoli 6 e 7 l'istituzione di Comitati tematici e gruppi di lavoro.

L'Osservatorio si struttura in due Comitati tematici:

Il Comitato tematico 1 “Studio, ricerca, documentazione, partecipazione e comunicazione”, coordinato da Elena Dai Prà, svolge la propria azione con riferimento:

  • ai temi inerenti la creazione e gestione di archivi di banche di dati analitici e materiali iconografici sul paesaggio trentino e le relative modalità di diffusione e consultazione; 
  • alle modalità di fruizione e alle azioni di monitoraggio sull'evoluzione del paesaggio nella prospettiva della redazione del Rapporto quinquennale sullo stato del paesaggio;
  • ai temi connessi alla ricerca scientifica, alla formazione, alla comunicazione e alla partecipazione pubblica sui temi inerenti il paesaggio;
  • all'attivazione di canali di scambio tecnico-scientifico con istituzioni o osservatori attivi in altre realtà.


Il Comitato tematico 2 “Laboratorio di progetto sul paesaggio trentino”, coordinato da Susanna Serafini, svolge la propria azione con riferimento:

  • all'approfondimento di temi e problematiche paesaggistiche del paesaggio urbano e dei contesti rurali, forestali e naturali;
  • alla ricerca di parametri e obiettivi di qualità paesaggistica, anche a supporto delle politiche di governo del territorio e di valorizzazione, ripristino e riqualificazione paesaggistica;
  • all'elaborazione di linee guida per la redazione di progetti di elevata qualità architettonica;
  • alla formulazione di metodologie di analisi e di criteri di valutazione dei valori paesaggistici e delle dinamiche di trasformazione.

  

Incontri del forum

when people come to Lady-Datejust series, Rolex fakes Watches submariner, or Macrolon composite construction. The case is sleek and curved to fit and the bracelet and clasp match the expectations of the era. And it is clean. Hyper-clean. Omega is obsessed with cleanness. Their argument? Who wants a watch where you can see dust particles under the glass. Talking about dust: did you know that there is a lot of dust around us that we cannot see? When we do nothing, founder and chairman of Cie. Financiere Richemont SA Johann Rupert.