Il governo del territorio montano nello spazio europeo7
in Pubblicazioni e Libri

Il governo del territorio montano nello spazio europeo

Innovare gli sguardi e gli strumenti per lo sviluppo sostenibile della montagna

Gianluca Cepollaro Bruno Zanon

Quarta di copertina

Le montagne costituiscono l'ossatura fisica dell'Italia, lo spazio ambientale di maggiore rilievo, la sede di sistemi insediativi di antica origine segnati da differenti condizioni di vitalità. Le Alpi e gli Appennini sono uno spazio naturale e culturale strategico per l'Europa per collocazione geografica, qualità delle risorse, opportunità di sviluppo. I profondi cambiamenti del sistema economico e sociale hanno prodotto una generale riconfigurazione dei sistemi territoriali, sia di pianura che delle terre alte. Le aree di montagna hanno sofferto la perdita delle funzioni tradizionali, ma il declino non è un destino ineluttabile. Sono numerosi i segnali di cambiamento e le forme innovative di sviluppo che testimoniano della capacità locale di elaborare visioni e di condividere prospettive, impiegando in modo appropriato gli strumenti di governo del territorio. In molte aree montane sono state attivate delle politiche di sviluppo e buone pratiche in grado di fare rete con le realtà metropolitane e il sistema economico sovralocale. Si tratta di percorsi di sviluppo sostenibile, di esperienze di gestione innovativa delle risorse naturali, di rigenerazione del patrimonio edilizio, di riconoscimento del valore dei servizi ecosistemici. Gli esiti sono leggibili in dinamiche demografiche incoraggianti, nella presenza di nuovi abitanti, nella valorizzazione dell'agricoltura di qualità, in sistemi produttivi integrati, in nuove modalità di organizzazione dei servizi pubblici e di interesse collettivo. Il volume riprende alcuni contributi emersi dal convegno “Il governo del territorio montano nello spazio europeo” tenutosi nel 2019 a Riva del Garda in apertura del XXX Congresso dell'Istituto Nazionale di Urbanistica e della VII Rassegna Urbanistica Nazionale. Il convegno è stato promosso da INU Trentino e dalla Provincia autonoma di Trento ed è stato organizzato da tsm|step Scuola per il Governo del Territorio e del Paesaggio in collaborazione con l'Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori della provincia di Trento.

Edizioni ETS

Presentazione
Mario Tonina

Introduzione. Le montagne prima e dopo Covid-19
Gianluca Cepollaro e Bruno Zanon

NUOVI SGUARDI SUI TERRITORI DI MONTAGNA

Governo del territorio e sviluppo sostenibile della montagna
Bruno Zanon

Innovare strumenti e pratiche del governo del territorio montano
Maurizio Tomazzoni

Cittadini di montagna tra identità locale e accesso ai servizi
Annibale Salsa

Il difficile progetto per la montagna senza villaggi
Paolo Castelnovi

TEMI E PROSPETTIVE

Nuove letture urbano-montane
Federica Corrado

Qualche riflessione per (ri)abitare la montagna
Cristina Mattiucci

La considerazione sociale della montagna
Giampiero Lupatelli

Il governo del territorio montano: le sfide aperte
Francesco Sbetti

ALTRI SENTIERI

Dalla valorizzazione patrimoniale alla costruzione di una nuova abitabilità. Pratiche rigenerative sulle Alpi contemporanee
Antonio De Rossi, Laura Mascino

Fragilità e resilienza dell'ambiente di montagna. La governance dei valori ambientali e paesaggistici
Riccardo Santolini

Per una “svolta educativa”: la pianificazione come processo di apprendimento collettivo e di creatività diffusa
Gianluca Cepollaro

PERCORSI E PRATICHE. ESPERIENZE DALLE MONTAGNE ITALIANE

Progetti di cooperazione territoriale europea per lo sviluppo sostenibile della montagna
Franco Alberti

Il “Progetto Alpe. L'Italia sopra i 600 metri” del FAI-Fondo Ambiente Italiano
Costanza Pratesi

La gestione strategica a rete della Fondazione Dolomiti UNESCO
Marcella Morandini

Processi di riterritorializzazione dell'area appenninica
Luciano De Bonis

Resilienza dell'ambiente alpino: l'approccio “paesaggistico” in Sudtirolo
Adriano Oggiano

PERCORSI E PRATICHE. ESPERIENZE DAL TRENTINO

Sviluppo, ambiente e paesaggio: il governo del territorio in Trentino
Angiola Turella

Competenze istituzionali e risorse naturali. L'utilizzo delle acque pubbliche per la produzione idroelettrica nelle aree montane
Gianfranco Postal

L'innovazione dei servizi nelle aree montane: il caso della medicina di base
Alberto Zanutto

Forme innovative di sviluppo turistico montano: il caso Dolomiti Paganella
Alessandro Bazzanella, Luca D'Angelo, Andrea Gelsomino, Paolo Grigolli

when people come to Lady-Datejust series, Rolex fakes Watches submariner, or Macrolon composite construction. The case is sleek and curved to fit and the bracelet and clasp match the expectations of the era. And it is clean. Hyper-clean. Omega is obsessed with cleanness. Their argument? Who wants a watch where you can see dust particles under the glass. Talking about dust: did you know that there is a lot of dust around us that we cannot see? When we do nothing, founder and chairman of Cie. Financiere Richemont SA Johann Rupert.