Iscrizioni dal 21 luglio 2024
Attività > Innovazione

Dialoghi con l'OCSE

Dopo una fruttuosa sperimentazione nel 2023, il Centro OCSE di Trento per lo Sviluppo Locale e TSM-Trentino School of Management, in collaborazione con Scuola Nazionale dell'Amministrazione, lanciano una nuova serie di seminari per selezionati amministratori pubblici. 

In un mondo in rapida trasformazione, l'Italia e i suoi territori si trovano a dover affrontare sfide cruciali legate al cambiamento demografico e alla carenza di manodopera. Queste sfide, comuni a diversi Paesi europei e non solo, richiedono soluzioni innovative e uno scambio di esperienze e prospettive può facilitare l'individuazione di soluzioni efficaci. 

“Strategie per un'Italia in trasformazione: demografia, lavoro, digitalizzazione e politiche pubbliche” è una serie di webinar con esperti dell'Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (OCSE) pensata per dipendenti pubblici in posizioni dirigenziali a tutti i livelli di governo, volta a esplorare e discutere pratiche all'avanguardia per affrontare queste sfide. Approfondendo temi quali l'integrazione della digitalizzazione nella pubblica amministrazione, l'adozione dell'intelligenza artificiale nelle imprese, politiche mirate all'inclusione dei gruppi sottorappresentati nel mercato del lavoro e un impulso all'educazione continua per gli adulti, questa iniziativa offre una piattaforma per stimolare soluzioni concrete e sostenibili, ispirate da pratiche internazionali.

Obiettivi

  • Aumentare la consapevolezza sulle tendenze globali che impattano sulle comunità e le istituzioni locali
  • Discutere l'importanza della scienza e della ricerca per la definizione delle politiche pubbliche
  • Mettere in luce i metodi di ricerca economica per lo sviluppo regionale e locale
  • Diffondere i risultati dei più recenti studi condotti dall'OCSE
  • Offrire esempi pratici di politiche di successo adottate in altri Paesi e regioni dell'OCSE
  • Favorire il dialogo e l'apprendimento reciproco tra i rappresentanti di diverse amministrazioni

Articolazione e contenuti

DIALOGO #1.
Inverno demografico, produttività, dinamica salariale e dei redditi: il mercato del lavoro italiano alla prova

Relatore: Andrea Garnero

15 maggio 2024 | 14.30-16.00 | Zoom

Il mercato del lavoro italiano, come quello nella maggioranza dei paesi OCSE, è di fronte a sfide importanti: la transizione verde, lo sviluppo dell'intelligenza artificiale generativa ma soprattutto la rapida trasformazione demografica che mese dopo mese porta a una riduzione delle forze lavoro e a un aumento dell'età media dei lavoratori. Questi cambiamenti, che incideranno in maniera significativa su imprese e lavoratori, si innestano in un mercato del lavoro caratterizzato da produttività stagnante e salari al palo da oltre due decenni. L'intervento esplorerà le complesse interazioni tra questi fattori, stimolando una riflessione critica sull'efficacia degli strumenti di welfare e sulle politiche del lavoro tradizionali e ponendo particolare enfasi sull'importanza di pensare a strumenti nuovi, che mirino non solo a garantire la sicurezza economica dei lavoratori e dei cittadini ma anche promuovere una crescita equa e inclusiva.

DIALOGO #2.
Colmare il vuoto: strategie efficaci per affrontare la carenza di manodopera e tutelare la produttività

Relatore: Luca Marcolin

5 giugno 2024 | 14.30-16.00 | Zoom

Questa sessione esplorerà come i governi e le aziende stanno adattando le loro strategie per attrarre, formare e trattenere talenti in un contesto globale sempre più contrassegnato da sfide demografiche acute e da una carenza di manodopera in settori chiave. Questo influenza negativamente la produttività d'impresa, un problema già annoso nel contesto italiano. Si esaminerà come politiche di attivazione della forza lavoro, investimenti in formazione e riqualificazione, l'adozione di tecnologie avanzate e l'implementazione di modelli lavorativi flessibili possano colmare il vuoto di manodopera e allo stesso tempo salvaguardare e potenziare la produttività d'impresa.

DIALOGO #3.
Benessere, inclusione e sostenibilità nell'era post-COVID

Relatrice: Romina Boarini

3 luglio 2024 | 14.30-16.00 | Zoom

La sessione esplorerà la definizione di nuovi paradigmi economici e sociali di benessere, inclusione e sostenibilità in risposta alle sfide globali poste dal cambiamento climatico, dalla transizione digitale e dalle crescenti disuguaglianze economiche. Richiamerà il dibattito in corso sull'urgenza di andare oltre il PIL come indicatore di sviluppo, per abbracciare indicatori più attenti al benessere collettivo e alla sostenibilità ambientale. Saranno inoltre analizzate le strategie adottate a livello internazionale per far fronte a queste sfide epocali, tracciando un percorso verso un futuro più equo e resiliente.

DIALOGO #4.
Apprendimento continuo: il ruolo dei partenariati locali per favorire l'occupazione e la crescita

Relatrice: Michela Meghnagi

18 settembre 2024 | 14.30-16.00 | Zoom

La riqualificazione e l'aggiornamento delle competenze degli adulti e l'inserimento dei giovani nel mercato del lavoro al termine del loro percorso educativo rappresentano una priorità per i governi nazionali, regionali e locali. Per trasformare le sfide in opportunità e garantire che l'offerta di competenze risponda a dei fabbisogni di forza lavoro in costante evoluzione, è necessario creare sistemi di apprendimento solidi che possano contribuire a rendere le società più resilienti e l'economia più produttiva. Attingendo da recenti rapporti dell'OCSE, questa sessione analizzerà le tendenze in atto nei mercati del lavoro locali e presenterà una serie di raccomandazioni e buone pratiche che promuovono lo sviluppo delle competenze di giovani e adulti in un panorama economico in costante evoluzione.

DIALOGO #5.
Intelligenza Artificiale: un nuovo terreno di cooperazione e competizione a livello internazionale

Relatrice: Lucia Russo

16 ottobre 2024 | 14.30-16.00 | Zoom

La sessione illustrerà le attività dell'OCSE in materia di governance dell'Intelligenza Artificiale (IA). Sin dal 2016, l'OCSE si è affermato come un attore centrale nell'arena della governance dell'IA, sostenendo gli sforzi internazionali attraverso il suo gruppo di lavoro sulla governance dell'IA (AIGO). I Principi dell'OCSE sull'IA, adottati nel 2019, stabiliscono standard per un'IA innovativa e affidabile, rispettosa dei diritti umani e dei valori democratici. La sessione descriverà come i Paesi affrontano le sfide inerenti alla governance pubblica dell'IA, esaminando le politiche messe in atto per promuovere lo sviluppo di un'IA affidabile e che promuova uno sviluppo economico e sociale inclusivo, e delle tendenze in campo regolatorio e di governance a livello nazionale, regionale e globale.

DIALOGO #6.
Digitalizzazione della Pubblica Amministrazione: verso una burocrazia più connessa ed efficiente

Relatrice: Barbara Ubaldi

20 novembre 2024 | 14.30-16.00 | Zoom

Questa sessione si concentra sulle opportunità e le minacce poste dalla trasformazione digitale e sulle loro implicazioni per le comunità locali, sottolineando l'importanza di risposte proattive da parte delle amministrazioni pubbliche, sia centrali che locali. Esaminerà come le sfide e le innovazioni indotte dalla digitalizzazione possano avere impatti significativi su società ed economia, e come i cambiamenti nei sistemi di governance, il potenziamento delle competenze dei funzionari pubblici e la disponibilità di strumenti digitali condivisi possano contribuire a cogliere i benefici e minimizzare i rischi. Da ultimo, la sessione esaminerà le strategie che possono permettere di avanzare verso una digitalizzazione della Pubblica Amministrazione in grado di offrire servizi in modo più efficace, inclusivo, resiliente e sostenibile.

Destinatari

Dipendenti pubblici di livello dirigenziale con responsabilità nel campo della formulazione, attuazione e valutazione delle politiche pubbliche appartenenti ad amministrazioni di livello nazionale, regionale e locale.

Modalità di iscrizione

CLICCA QUI per iscriverti

Ulteriori informazioni

Il numero dei posti disponibili è limitato. L'iniziativa si rivolge principalmente ai gruppi target identificati.
Tuttavia, nel caso in cui rimanessero posti disponibili, potranno essere ammessi rappresentanti di altre amministrazioni.
Il link Zoom per l'accesso ai Dialoghi sarà inviato successivamente agli iscritti.
La partecipazione ai Dialoghi riconosce CFP-Crediti Formativi della Provincia autonoma di Trento per l'Albo dei Dirigenti.

Per maggiori informazioni: TSM progetti@tsm.tn.it | OECD cfetrento@oecd.org

Dialoghi con l'OCSE
knock off watches