Attività > Formazione permanente

Laboratorio sulla redazione dell’atto amministrativo (blended)

Obiettivi

Dopo aver analizzato, in Formazione a Distanza, le caratteristiche degli atti amministrativi, dei loro elementi essenziali e dei corretti criteri redazionali e motivazionali, l'iniziativa formativa si concentrerà in forma laboratoriale sull'analisi di casi pratici e la riscrittura di atti: un'occasione di confronto e di esercizio per consolidare le tecniche e le metodologie di redazione.

Risultati di apprendimento attesi

Alla fine del corso la/il partecipante avrà acquisito competenze in merito alle tecniche e metodologie di corretta redazione di un atto amministrativo, nonché una sensibilizzazione su una corretta comunicazione rispettosa del genere.

Articolazione e contenuti

Parte in FaD

(La redazione dell'atto amministrativo – modulo base)

  • La struttura dell'atto amministrativo
  • La corretta redazione dell'atto amministrativo

 Parte in Aula

  • Analisi dei diversi profili dell'atto: tecnico-amministrativo, strutturale, linguistico e comunicativo
  • Indicazioni per la corretta redazione della parte contabile del provvedimento
  • Analisi delle maggiori problematiche sottese al nuovo processo di adozione delle determine e delle delibere digitali
  • Esercitazione e casi pratici

Destinatari

Funzionari/e addetti/e alla redazione o al controllo di atti amministrativi con priorità al personale neoassunto.

Ulteriori informazioni

Percorsi consigliati in FaD

  • P.I.Tre. - Il documento digitale

Riferimenti a obiettivi Agenda 2030 e SproSS

  • Agenda 2030: Goal 16: Pace, giustizia e istituzioni solide
  • SproSS: Per un Trentino più intelligente