News/Approfondimenti > 27 novembre 2023

Una nuova identità e servizi avanzati per il turismo del benessere in Trentino

Fin dalla sua fondazione, avvenuta nel 2004, il Club di prodotto Vita Nova Wellness si è costantemente dedicato all'offerta di servizi di eccellenza nel settore del benessere. Il suo leitmotiv, "Vivere il Trentino attraverso l'esperienza del corpo", è stato sempre più che un mero concetto, rappresentando una promessa concreta rivolta all'ospite. Il consorzio ha assunto un ruolo di rilievo come strumento fondamentale, permettendo anche alle realtà imprenditoriali di minori dimensioni di accedere a canali comunicativi capaci di approcciare mercati anche internazionali. Tale approccio ha favorito sinergie nell'ambito del sistema, superando logiche individualistiche e consolidando una posizione di spicco attraverso un'offerta differenziata e specializzata.

Tuttavia, il mantenimento di tale eccellenza per oltre due decenni ha richiesto un costante adattamento alle mutevoli dinamiche del mercato. I cambiamenti nei comportamenti dei consumatori e le evoluzioni degli stili di vita hanno reso necessario un riesame e un riaffermarsi dei valori e degli obiettivi aziendali.

In risposta a questa necessità, i membri attuali del club hanno deciso di intraprendere un percorso di rinnovamento, abbandonando paradigmi di mercato oramai superati e coinvolgendo sia il territorio sia altre strutture, anche nell'ottica di rafforzare il club con nuove adesioni. È in questo contesto che Trentino Marketing ha coinvolto l'Unità Economia del Turismo e Marketing Territoriale di Tsm affidandole la progettazione e il coordinamento di questa fase cruciale di cambiamento.

Il progetto è stato strutturato in tre fasi, che hanno visto anche la partecipazione attiva di Skopia, un'azienda specializzata nello sviluppo di competenze basate sugli studi del futuro e sull'anticipazione e analisi dei cambianti. La collaborazione con questa società ha permesso un'analisi approfondita delle attuali condizioni e la delineazione delle prospettive future del gruppo. Ciò ha favorito l'identificazione di obiettivi condivisi, offrendo solide basi per lo sviluppo di un piano d'azione incentrato sui nuovi valori del club di prodotto.

L'obiettivo principale è stato quello di creare un'esperienza più significativa per una clientela sempre più esigente. Ci si è concentrati sulla promozione di nuove identità, stimoli e servizi avanzati capaci di soddisfare le aspettative di un pubblico sempre più sofisticato.

Da questo processo sono emersi quattro pilastri che guideranno le azioni future. Il primo si basa sull'identità territoriale, abbracciando le radici e le tradizioni che costituiscono il cuore del benessere legato al Trentino. Il secondo pilastro si concentra sul rapporto positivo con gli ospiti e i collaboratori, riconoscendo il ruolo cruciale di quest'ultimi come portatori dei valori del club. Il terzo pilastro si incentra sull'innovazione, aspirando a diventare un punto di riferimento per la ricerca e la condivisione di informazioni e tendenze. Infine, la rete che si estende coinvolgendo un ampio sistema di operatori, condividendo valori e interessi comuni.

Parallelamente, è stato definito un piano formativo dettagliato legato ai quattro pilastri emersi. Trattando temi come lo sviluppo collaborativo, l'analisi del valore della leadership, la creatività e l'innovazione, è stato elaborato un cronoprogramma che sarà la guida per il nuovo club in questo processo di riposizionamento.

Il successo di questo progetto è stato il risultato di una forte collaborazione e dell'impegno di tutte le parti coinvolte. L'obiettivo è che i benefici generati possano avere un impatto duraturo sul panorama del turismo del benessere in Trentino, apportando un valore significativo al settore.

Il progetto concluso ha segnato quindi il raggiungimento di importanti traguardi e risultati significativi per il settore. La collaborazione e il contributo di tutte le parti coinvolte hanno reso possibile il successo di questa iniziativa, e siamo fiduciosi che i benefici generati avranno nel breve periodo un impatto duraturo sul panorama del turismo del benessere in Trentino