Iscrizioni chiuse
Attività > Turismo

Capitani coraggiosi. Percorso di formazione manageriale

La recente ri-organizzazione di Trentino Marketing ha posto l'accento ancora di più sul ruolo dei middle manager e sulla capacità di queste persone di interpretare al meglio la propria funzione organizzativa: mediare tra la vision strategica espressa dai top manager e dal Consiglio di Amministrazione e la gestione del proprio lavoro e di quello del proprio team fluidificando la comunicazione fra le due parti ma anche con i territori.

Per questo motivo, il middle manager deve lavorare su alcune competenze trasversali e specifiche che possono essere ricondotte a tre aree fondamentali:

  • la prima è relativa allo sviluppo di capacità manageriali, al modo di relazionarsi con il team, studiando i propri collaboratori e i loro obiettivi personali e cercando di trarre insegnamento dai contatti con i top manager, al modo di lavorare in gruppo e di gestire lo strumento della delega;
  • la seconda è relativa a più meditati e “automatici” atteggiamenti e capacità organizzative in grado di garantire all'insieme processuale di Trentino Marketing una più consolidata integrazione/interfunzionalità organizzativa;
  • la terza prede in considerazione, invece, le competenze e le capacità di lavorare su processi di innovazione territoriale e di sviluppo innovativo.

 

Il percorso si propone di valorizzare i talenti associati ai diversi profili di middle management presenti all'interno di Trentino marketing individuando e focalizzando le competenze presenti e lavorando sull'acquisizione di nuove skills. 

Destinatari

Il percorso si rivolge a dipendenti di Trentino Marketing operanti in diverse aree aziendali che coprono posizione di middle manager.

Programma

  1. IL MIO PROGETTO DI BELLEZZA

Rendersi consapevoli e pronti a sviluppare un progetto di crescita e soddisfazione nell'ambito di un'organizzazione.

Ogni persona, nell'ambito delle proprie mansioni lavorative, intende perseguire un progetto di bellezza, che sia in grado di trasformare positivamente il mondo e di riempire di senso il tempo che passa in azienda. La sessione intende stimolare i partecipanti a definire in modo creativo il proprio progetto, attraverso una tecnica di “serious game”, utile per aprire gli orizzonti e osservare le cose da prospettive innovative.

  1. ESSERE SQUADRA

Lavorare con gli altri, imparare dagli altri

Un gruppo di lavoro ha bisogno di darsi obiettivi e metodo. Le regole (scritte e non scritte) aiutano le persone ad essere più collaborative e a costruire relazioni fiduciarie, che rappresentano un asset fondamentale per lo sviluppo organizzativo e il perseguimento degli obiettivi aziendali. L'incontro aiuta i partecipanti a considerare le molteplici opportunità del lavoro di squadra e ad adottare comportamenti corretti per sviluppare relazioni reciproche di fiducia e creatività, sia all'interno del proprio team, che nel rispetto di altre aree aziendali.

  1. INDIVIDUO, GRUPPO, ORGANIZZAZIONE

Consapevolezza del ruolo nell'ambito di un'organizzazione.

Un manager è immerso in un contesto organizzativo che ha regole specifiche, esplicite e implicite, è dotato di una cultura propria, presenta caratteristiche uniche. La conoscenza di questi elementi è indispensabile per lavorare bene ed esercitare il proprio ruolo nel modo più pieno ed efficace possibile. L'incontro presenta strumenti di conoscenza del contesto in cui si lavora e invita i partecipanti a considerare le diverse variabili che costruiscono lo spazio di lavoro organizzativo.

  1. SNELLI E VELOCI

Nuove tecniche e nuovi paradigmi del lavoro agile&smart

Le trasformazioni in atto nel contesto economico, sociale, digitale, richiedono alle organizzazioni e ai manager che vi lavorano nuovi modelli e nuovi approcci manageriali

Si parla molto di gestione “snella” dell'azienda, ottenuta tramite l'applicazione dei principi dell'Agile Thinking e dello Smart working. Per creare valore al cliente interno ed esterno serve guardare con occhi diversi i processi di produzione, sviluppo ed erogazione dei servizi, adottando un approccio basato sul miglioramento continuo, l'importanza dell'esperienza, la condivisone della conoscenza, anche attraverso l'uso evoluto di strumenti di project management.

  1. ESSERE GUIDA NELL'INCERTEZZA

Leadership & cambiamento

Oggi un manager deve saper lavorare con l'incertezza. I cambiamenti sono tali e tanti, che le organizzazioni non possono più permettersi risposte standardizzate e semplicistiche. Per risolvere problemi complessi è necessario saper riconoscere e utilizzare le opportunità emergenti dal contesto, con un approccio destrutturato, dinamico e aperto.

 

  1. CREARE MONDI

Pensiero inferenziale e creatività

La creatività è una competenza ormai fondamentale per chi lavora nell'ambito del marketing.  Per trovare soluzioni ai problemi, per scardinare modelli visivi e linguistici usurati, per trasmettere emozione attraverso il racconto, oggi è più che mai importante rompere gli schemi e osare. La competenza creativa ha però regole ben precise e richiede strumenti, metodi e disciplina.

 

  1. SALIRE SUL PALCO

Parlare in pubblico senza stare male

Sono molte le occasioni in cui il middle manager deve affrontare una platea di interlocutori. Che siano i membri del proprio gruppo di lavoro, di altre aree dell'azienda o persone che operano in altri contesti azienda o territori, “salire su un palco” è sempre più un'esigenza.

 Parlare in pubblico non è un dono ma un'abilità che può essere curata e affinata nel corso del tempo coniugando conoscenze, “trucchi del mestiere”, esercizi e pratica. La sessione formativa è volta a far apprendere tecniche e metodi per parlare in pubblico ma anche per gestire la propria ansia e le proprie emozioni, evitando di esserne sopraffatti o limitati.

  1. COSA MI PORTO A CASA

Retrospettiva finale e valorizzazione dell'esperienza

L'ultimo intervento del percorso sarà dedicato ad una riflessione conclusiva per sistematizzare quanto analizzato e appreso nei seminari precedenti puntualizzando gli elementi che ciascun partecipante ha fatto propri o potrà portare nel lavoro quotidiano e nella sua professione.

Si focalizzeranno quindi le caratteristiche di questo ruolo, le competenze di partenza e quelle acquisite, le criticità e le potenzialità rilevate riflettendo, in maniera ampia, su quella che è la cultura organizzativa di Trentino Marketing entro cui questi ruoli sono esperiti.

 

Modalità di iscrizione

Online | riservato ai dipendenti di Trentino Marketing

when people come to Lady-Datejust series, Rolex fakes Watches submariner, or Macrolon composite construction. The case is sleek and curved to fit and the bracelet and clasp match the expectations of the era. And it is clean. Hyper-clean. Omega is obsessed with cleanness. Their argument? Who wants a watch where you can see dust particles under the glass. Talking about dust: did you know that there is a lot of dust around us that we cannot see? When we do nothing, founder and chairman of Cie. Financiere Richemont SA Johann Rupert.