Attività > Competenze per i professionisti della montagna

Admincontra: Professione montagne

tsm|adm Accademia della montagna promuove una cultura diffusa della montagna anche attraverso un programma di formazione continua per i professionisti su temi di carattere generale e trasversale ritenuti importanti per lo sviluppo del territorio.

Il ciclo di incontri “Professione montagne” è un'occasione di approfondimento di alcuni argomenti riconosciuti come rilevanti per la costruzione di una visione strategica del futuro della montagna trentina.

L'iniziativa è organizzata in partnership con

  • Associazione Accompagnatori di Media Montagna del Trentino
  • Associazione Maestri di Sci del Trentino
  • Collegio delle Guide Alpine-Maestri di Alpinismo della Provincia di Trento
  • Collegio Provinciale Maestri di Sci del Trentino.

La realizzazione dei singoli incontri ha previsto il coinvolgimento di alcuni partner: Cantieri d'Alta Quota, CCW-Cultural Welfare Center, Dislivelli, LandscapeFor, Noetica, SAT–Società Alpinisti Tridentini, Università di Trento.

WEBINAR LECTURES

12 ottobre ore 17.00
SOCIAL MEDIA MARKETING: VINCOLI E POSSIBILITÀ PER I PROFESSIONISTI DELLA MONTAGNA

Stare sui social” può essere un ottimo veicolo per lo sviluppo della propria attività ma al tempo stesso un potenziale “boomerang comunicativo” per se stessi e per la categoria professionale di appartenenza. Come promuovere un corretto utilizzo dei social per i professionisti della montagna?

26 ottobre ore 17.00

L'incontro è organizzato nell'ambito di TSM CULTURE TALKS. Cultura per lo sviluppo sostenibile.

MONTAGNA, CULTURA E BENESSERE

I luoghi di montagna caratterizzati da un'alta qualità ambientale, culturale e sociale possono garantire benessere individuale e collettivo. Come i territori di montagna possono essere luoghi di una buona vivibilità?

9 novembre ore 17.00
LA COMUNICAZIONE DEL RISCHIO NELLA RELAZIONE TRA PROFESSIONISTA E CLIENTE

Frequentare la montagna significa educare a valori quali autonomia, responsabilità? individuale, accettazione del limite e del rischio. La relazione tra chi accompagna e chi frequenta la montagna è forse il principale luogo per promuovere una fruizione consapevole, attenta e sicura.

23 novembre ore 17.00 
LA MONTAGNA DI MEZZO

Le montagne di mezzo non sono solo una realtà altimetrica, bensì luoghi vissuti che tengono insieme passato e futuro, rilanciando un'idea di abitare i territori montani che concilia istanze climatiche sempre più stringenti, nuove energie sociali e modelli virtuosi di gestione e sviluppo.

30 novembre ore 17.00
LA MONTAGNA ADDOMESTICATA. PER UNA STORIA CULTURALE DELLE VIE ATTREZZATE E FERRATE

Le vie attrezzate e ferrate rappresentano una tipologia infrastrutturale di particolare rilievo per la quasi totalità dell'arco alpino, sia sotto il profilo quantitativo sia per gli aspetti logistici legati agli interventi di allestimento in quota. Quali sono i momenti salienti e i tratti che caratterizzano la storia della costruzione di questo particolare tipo di infrastrutture?

Modalità di iscrizione

La partecipazione agli incontri è gratuita previa iscrizione online. Il giorno prima dell'avvio del seminario arriverà a tutti gli iscritti una mail con il link d'accesso alla piattaforma.