Cibo e paesaggio
in Pubblicazioni e Libri

Cibo e paesaggio

Riflessioni su alcune pratiche alimentari del Trentino

a cura di Alberto Cosner e Angelo Longo

Quarta di copertina

È possibile collegare il piacere di mangiare un pezzo di pane e burro in una malga con i saperi e le tecniche sedimentate in una comunità? Che legame esiste tra la produzione alimentare e la bellezza di un paesaggio alpino caratterizzato da masi, boschi, muri a secco e pascoli? Una possibile elaborazione a tali domande richiede di riconnettere alcune dimensioni del rapporto tra agricoltura, cibo e paesaggio. Nel corso della storia, infatti, il paesaggio alpino è emerso come prodotto delle attività umane necessarie per soddisfare bisogni primari creando luoghi di vivibilità sostenibile. Attraverso l'analisi di alcune “pratiche di territorio” in Trentino, il volume evidenzia come l'eccellenza dell'agricoltura di montagna e dei suoi prodotti sia il principale antidoto contro l'omologazione delle attività colturali, dei consumi alimentari e dei paesaggi alpini.

Edizioni ETS

Presentazione

CIBO E PAESAGGIO

Il Patrimonio Alimentare delle Alpi
Cassiano Luminati

Valori tradizionali e valori contemporanei dell’agricoltura nell’arco alpino
Annibale Salsa

Essenzialità ed eccellenza: riconnettere la relazione tra agricoltura, cibo e paesaggio alpino
Gianluca Cepollaro

Coltivare la terra, abitare il territorio, costruire il paesaggio
Bruno Zanon

Presenze e assenze: per una dialettica del cambiamento
Alessandro de Bertolini

IL PATRIMONIO ALIMENTARE

AlpFoodway: il valore del Patrimonio Alimentare Alpino
Ilaria Perusin

Le pratiche alimentari: scelte, approccio e metodo di raccolta
Angelo Longo e Alberto Cosner

Documentare la pratica
Andrea Colbacchini

PRATICHE DI TERRITORIO
Angelo Longo e Alberto Cosner

Segni del paesaggio: abitare, costruire, curare
Angelo Longo e Alberto Cosner

CONCLUSIONI
Strumenti per un approccio alle pratiche alimentari
Angelo Longo e Alberto Cosner

Bibliografia