Attività > Scuola Trentina della Pietra a Secco

Trilogia della pietra a secco. Documentari per l’educazione e la promozione della cultura della pietra a secco

La tsm|adm Accademia della Montagna attraverso la Scuola Trentina della Pietra a Secco, con i Antonio Sarzo, Michele Trentini e Renato Stedile, ha prodotto una “trilogia” di documentari che costituiscono una filmografia specifica sulla pietra a secco. I tre documentari sono stati pubblicati da CIERRE Edizioni.

Il primo documentario è “Uomini e pietre” di Michele Trentini, pubblicato nel 2017 con l'allegato libretto “La pietra a secco in Trentino. Guida alla conoscenza, alla costruzione e al restauro dei manufatti in pietra a secco”.

PRESENTAZIONE DI “UOMINI E PIETRE

Il secondo è “Manufatti in pietra”, sempre di Michele Trentini, pubblicato nel 2017 con l'allegato libretto “L'arte della pietra a secco in Trentino”.

PRESENTAZIONE DI “MANUFATTI IN PIETRA

Il terzo è “Inter lapides” di Renato Stedile, pubblicato nel 2020 con l'allegato libretto “Vita tra le pietre: valori ecologici e ambientali dei muri campestri in pietra a secco”.

PRESENTAZIONE DI “INTER LAPIDES

La trilogia ha come tema comune la cultura della pietra a secco nella regione alpina, con le sue espressioni immateriali (l'arte costruttiva è stata iscritta nel 2018 dall'UNESCO tra i beni immateriali del Patrimonio Mondiale dell'Umanità) e le sue espressioni materiali (costituite da muri campestri e da altri innumerevoli manufatti in pietra a secco riconducibili all'architettura rurale spontanea contadina).

Come descritto nelle schede di presentazione, i tre documentari si integrano vicendevolmente, trattando il tema della pietra a secco sotto aspetti diversi e con diversi stili artistici e comunicativi. Pertanto si prestano ad una visione in eventi culturali distinti e successivi, arricchiti eventualmente da una presentazione e da un dibattito con gli autori e con i formatori della Scuola. Per chi fosse interessato alla proiezione dei tre documentari o al loro utilizzo didattico può contattare e richiedere informazioni alla segreteria di tsm|adm Accademia della Montagna.